/ Sport

Sport | 22 gennaio 2019, 10:43

Week end su tre fronti per l'Asti Nuoto, protagonista a Ginevra, Genova e Biella

E' trascorso un fine settimana molto impegnativo per la società astigiana, con tre importanti trasferte in agenda

Andrea Giordano e Matilde Vaccaneo, medaglie d'oro al 13° trofeo "G.S. Aragno" di Genova

Andrea Giordano e Matilde Vaccaneo, medaglie d'oro al 13° trofeo "G.S. Aragno" di Genova

A Ginevra tre atlete della società astigiana - Iris e Giulia Pontarollo e Irene Zanirato - hanno preso parte al 52° CIG (Challenge International de Geneve - in vasca 50 metri), manifestazione di caratura internazionale frequentata da diversi nuotatori "mondiali": bilancio più che positivo dopo una tre giorni molto intensa caratterizzata da batterie il mattino e finali nel pomeriggio.

Le ragazze si sono qualificate per diverse finali nel pomeriggio segnando anche alcuni ottimi riscontri cronometrici. Irene Zanirato ha raccolto i personali in ben tre prove (50 rana 33.59 / 100 rana 1.13.54 3° classificata e 200 rana 2.41.19 dove si posiziona nuovamente 3°), Iris Pontarollo, qualificata due volte in finale (50 stile libero e 100 stile libero) ottiene due ottimi riscontri con 27.92 e 58.66, Giulia Pontarollo ha chiuso la sua trasferta con un ottimo 26.71 sui 50 stile libero, crono di poco lontano dal personale che le è valso la 4° posizione.

"Sono risultati molto positivi che segnano la valenza di questa bella esperienza in ambito internazionale: dal punto di vista cronometrico poi non è da sottovalutare il fatto che tutte e tre grazie a questi risultati abbiano ottenuto già la qualificazione per i prossimi campionati Italiani di Roma ad Agosto" chiosa coach Ruscello.

A Genova invece il gruppo degli assoluti formato da 23 elementi ha ben figurato al 13° trofeo "G.S. Aragno", gara nazionale in vasca da 25 metri, appuntamento fisso per il Gennaio del nuoto astigiano; da segnalare le tre medaglie d'oro raccolte grazie a Matilde Vaccaneo (50 stile libero juniores chiusi in 26.86) e Andrea Giordano (classe 2003) che raccoglie due primi posti sui 50 stile libero e 100 stile libero (chiusi rispettivamente i 50 stile libero col primato della manifestazione cat ragazzi in 23.87 e la doppia distanza in 53.00 tempo utile per la qualificazione ai Criteria di Riccione).

Buoni i riscontri di Alice Marra (100 farfalla 1.07.65), Alessandro Viarengo (100 farfalla 57.77 e 2.07.74 sulla doppia distanza), Riccardo Fragale (1.01.99 nei 100 farfalla), Enrico Ghione (2.20.20 sui 200 dorso), Giacomo Valpreda (100 e 200 rana chiusi in 1.15.08 e 2.44.93), Silvia Boncaldo (200fa 2.37.47), Gabriele Eustachio (2.37.84 sui 200 rana), Andrea Allegretti (1.58.88 sui 200 stile libero), Lorenzo Scaglione (2.00.53 sui 200 stile libero), Daniele Schillaci (53.55 sui 100 stile libero), Anita Palumbo (2.25.50 sui 200 stile libero), Marta Bonvicino (200 dorso chiusi in 2.44.86), Lorenzo Voglino (100 stile libero in 59.66). Hanno partecipato anche Federico Bocci, Maurizio Barla, Vittoria Bianco, Mattia Cannella, Martina Cannella, Arianna Filippa, Alessia Langella, Valentina Martinescu, Cecilia Meliga, Elisa Massano, Diego Mustacciu, Manuel Ottoboni.

"Gara tradizionale nel nostro calendario che però riserva sempre alcune sorprese: quest'anno la formula della manifestazione, ristretta per motivi tecnici, ha comunque rappresentato un'ottima opportunità per i nostri di confronto su un panorama, quello ligure, che rappresenta una diversità rispetto alle consuete gare regionali".

Infine a Biella erano in scena gli esordienti B, il gruppo più giovane (femmine 2009/2010 e i maschi 2008/2009) alla sua seconda gara stagionale: mattino riservato ai maschi, mentre pomeriggio piscina dedicata al settore femminile; il programma di ogni mezza giornata prevedeva oltre alla prova tecnica dei 50 dorso una gara a scelta tra 100rana, 100 stile libero, 50 farfalla e 50 stile e in chiusura di giornata la 4x50 dorso. Si sono registrati passi avanti dei piccoli nuotatori non solo dal punto di vista cronometrico ma di approccio a distanze gara più impegnative che rappresentano un'esperienza importante per questi aspiranti atleti.

Hanno partecipato Annachiara Allara, Sara Baraldi, Francesca Boano, Alessandro Boero, Benedetta Borio, Giorgia Borgo, Stefano Cannella, Edoardo Capra, Jilali Chatoubi, Ajris Elezi, Giulia Gagino, Lorenzo Galvagno, Camilla Gamba, Serena Mannini, Camilla Palumbo, Egle Pintimalli, Filippo Ponassi, Cecilia Poppa, Lorenzo Squarzino, Nicolò Tartaglino.

Redazione

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium