/ Attualità

Attualità | 04 maggio 2019, 15:00

Riqualificazione del centro urbano e divertimento: arriva "il Salotto delle Meraviglie"

L'iniziativa organizzata da Confcommercio oggi, sabato 4 aprile, in via Cesare Battisti

Riqualificazione del centro urbano e divertimento: arriva "il Salotto delle Meraviglie"

Un'iniziativa che nasce da via Cesare Battisti ma che vorrà diventare un vero e proprio format.

Confcommercio e l'art director, l'insegnante di danza Rita Puja, con il patrocinio del Comune di Asti, hanno presentato nella sala conferenze di Confcommercio, "Il Salotto delle Meraviglie", pomeriggio di moda, shopping e spettacolo in via Cesare Battisti.

L'appuntamento oggi, sabato 4 aprile, dalle 17 e coinvolgerà i commercianti di tutta la via.

Un'idea partita proprio da Rita Puja, proposta con entusiasmo al direttore di Ascom Claudio Bruno che ha accolto favorevolmente anche in virtù di un grande progetto di riqualificazione in atto con il Comune di Asti.

"Un'iniziativa che nasce dalla volontà dei commercianti della via. La abbiamo sposata immediatamente per far sì che il centro urbano si riqualifichi, anche in virtù dei parametri dell'Arpa che vanno rispettati", spiega Claudio Bruno che aggiunge come si stia pensando ad un discorso organico di riqualificazione (viabilità, parcheggi, commercio, riordino aree mercatali).

"Il mercato è in continua evoluzione - aggiunge - e si faranno tante riflessioni per essere adeguati. Sarà una 'via in movimento', perché occorre far capire che intorno alle attività commerciali c'è vivacità".

Il tutto anche nell'ottica turistica che dovrebbe vedere Asti decollare nell'ambito della nuova Atl: "C'è stato un grosso investimento economico di Confcommercio e del Comune nell'ambito del futuro dell'Atl - conclude Bruno - ci sono margini per far crescere il territorio".

Nelle idee degli organizzatori c'è la volontà di proporre l'iniziativa ad altre vie e di creare una consuetudine.

Ogni negozio di via Battisti predisporrà il proprio "salotto" con l'aiuto di Rilate Verde che monterà una grande tenda per tutta la via e disporrà i fiori. Al centro una grande passerella per le sfilate, ma con possibilità di passeggiare, guardare, tornare, insomma "vivere" la via. Durante l'evento ci sarà tango, hip-hop flash mob, dj e musica con Andrea Cerrato

"Sarà come essere in salotto e fare zapping - spiega Rita Puja - tutti avranno la loro visibilità e i prtecipanti potranno interagire. Speriamo che il progetto venga allargato".

 

 

Betty Martinelli

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium