/ Cronaca

Cronaca | 21 giugno 2019, 08:40

Il tema sicurezza in città torna a far discutere in città, dopo l'incontro ieri con i commercianti di corso alla Vittoria

Angela Motta: "Quel che si doveva già fare un anno fa per la sicurezza di corso alla Vittoria. Chiediamo la collocazione delle telecamere"

Il tema sicurezza in città torna a far discutere in città, dopo l'incontro ieri con i commercianti di corso alla Vittoria

Il nuovo allarme lanciato ieri dai commercianti di corso alla Vittoria, di cui abbiamo parlato ieri, torna a fare discutere la città. La consigliera comunale del PD Angela Motta, che a luglio dello scorso anno era intervenuta in merito, ha diramato una nota in queste ore.

"Un anno fa - commenta Angela Motta - ho scritto in un comunicato le stesse cose che si sono dette e chieste, di nuovo in questi ultimi giorni, sulla sicurezza in corso alla Vittoria dopo l'ultima rapina al tabaccaio: mettere le telecamere di sorveglianza, indispensabili per rendere maggiormente controllata l'area, senza nulla togliere all'azione delle forze dell'ordine e della polizia municipale, e cercare di scoraggiare le incursioni di ladri e truffatori.

Ladri e truffatori non sono mai scomparsi, tengono d'occhio soprattutto gli anziani. La sera, quando anche le luci dei pochi negozi si sono spente, è difficile sentirsi sicuri uscendo di casa o camminando sui marciapiedi che costeggiano i giardini pubblici.

Le richieste di chi abita e lavora in corso alla Vittoria vanno ascoltate e rispettato il senso di disorientamento che la gente di questa zona manifesta da tempo.

Chiediamo al Comune di programmare al più presto la collocazione delle telecamere e attendiamo di sapere, ora che il concorso per sette vigili urbani è stato espletato, quando s'intende attivare il presidio fisso in Campo del Palio, promessa elettorale del centrodestra e del sindaco Rasero".   

IL COMUNICATO DEL 30 LUGLIO 2018

Angela Motta incontra i commercianti di corso alla Vittoria: "Subito le telecamere"

Angela Motta, capogruppo Pd in Consiglio Comunale, ha compiuto nei giorni scorsi un sopralluogo in corso alla Vittoria incontrando alcuni commercianti, compresi coloro che, in tempi recenti, sono stati vittime di rapine.

"La situazione - osserva Motta - è di forte tensione. Preoccupa il fatto che, a fronte di furti, rapine, scippi, tentati scassi e aggressioni in corso alla Vittoria e vicinanze (via Rosselli, via Prandone, area giardini pubblici), gli stessi negozianti segnalano che da un anno, in zona, non compaiono più i vigili urbani di quartiere e le pattuglie speciali dei carabinieri. Un'assenza che si fa particolarmente sentire, tenendo anche conto che da tempo il problema della sicurezza è noto in corso alla Vittoria, dove accanto agli appartamenti svaligiati, con episodi anche inquietanti (ladri che giravano in casa di notte mentre i proprietari dormivano), ci sono cantine e garage svuotati".

La capogruppo Pd preannuncia un'interrogazione sull'argomento: "Il tema della sicurezza, un anno fa cavallo di battaglia del candidato sindaco Rasero, è chiaro a tutti come oggi si ponga, nella nostra città, in tutta la sua diffusa problematicità. In corso alla Vittoria c'è una richiesta generalizzata di maggiore vigilanza, anche alimentata dalle promesse elettorali: che fine hanno fatto gli impegni a costituire un presidio fisso in Campo del Palio e a ricorrere alle associazioni di volontariato per controllare meglio il territorio in attesa di rafforzare l'organico dei vigili urbani?".      

Su quest'ultimo punto, Angela Motta ricorda che "il concorso, appena bandito, per sette posti di agenti della Polizia Municipale non avrà tempi brevi. Nel frattempo il sindaco intende accogliere la richiesta dei commercianti di mettere le telecamere in corso alla Vittoria? La misura è urgente: è bene ricordare che gran parte di questi negozi sono gestiti da esercenti donne".

"Dopo le recenti rapine in un bar e in una panetteria, dove la rapinatrice aveva una pistola, il Comune - domanda Motta - ha richiesto la convocazione del Comitato per la sicurezza e l'ordine pubblico in Prefettura? E se la seduta si è tenuta, a quali conclusioni operative si è giunti?".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium