/ Politica

Politica | 05 settembre 2019, 09:55

Conte bis, la delusione del Pd Piemonte:"Assurdo che non ci siano ministri dem del nostro territorio"

Domenica in una lettera aperta il PD Piemonte aveva chiesto maggior rappresentanza nel nuovo governo. Canalis:"Si recuperi nella designazione di vice ministri e sottosegretari"

Conte bis, la delusione del Pd Piemonte:"Assurdo che non ci siano ministri dem del nostro territorio"

Chiedevano più rappresentanza nel Conte-bis per il Piemonte e il nord Italia. Ma l’hanno ottenuta dalla parte sbagliata, cioè dal M5S con la cuneese Fabiana Dadone e la torinese Paola Pisano. La prima è stata indicata dal Premier come ministro per la Pubblica Amministrazione, mentre la seconda dell’Innovazione e Digitalizzazione.

Tra i più delusi dal nuovo governo Pd-M5S ci sono sicuramente i dem piemontesi, che domenica in una lettera al Segretario Nazionale del Pd Nicola Zingaretti aveva pubblicamente domandato “un’adeguata rappresentanza della Regioni del nord”.

Uno scontento che emerge dalle parole della vice segretaria Pd Piemonte Monica Canalis, che augurando “buon lavoro al Governo”, commenta come “sia assurdo che non ci siano ministri piemontesi del nostro partito”. “Il Pd -continua - ha un bacino elettorale storico nella nostra Regione, a cui va riconosciuta rappresentanza, per le istanze sociali, economiche e culturali che esprime”.

Si recuperi nella designazione di vice ministri e sottosegretari” conclude Canalis.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium