/ Cronaca

Cronaca | 13 ottobre 2019, 13:09

Il dramma di Revignano: un forte boato, poi alte fiamme e due persone ferite gravemente

Sono un uomo e una donna, residenti in una cascina della frazione, entrambe ricoverate in gravi condizioni al CTO

Il dramma di Revignano: un forte boato, poi alte fiamme e due persone ferite gravemente

Un forte boato, seguito poco dopo da alte fiamme e fumo denso. E’ quanto sentito e visto, poco dopo le 9 di questa mattina, dai vicini di casa di una coppia di cinquantenni residenti in una cascina in frazione Revignano.

Sono stati proprio loro, i vicini di casa, a chiamare i vigili del fuoco, giunti rapidamente sul posto con tre squadre e con personale medico del 118, agenti della Questura di Asti e carabinieri intervenuti a supporto di questi ultimi.

L’esplosione, le cui cause sono in corso di accertamento, è stata così forte da sbalzare l’uomo nel cortile dell’abitazione, mentre la donna è stata salvata dalle fiamme dai vigili del fuoco. Entrambi affidati alle cure dei medici del 118, sono immediatamente parsi in gravissime condizioni.

Tali da comportare l’immediato ricovero della donna al CTO di Torino, dove è giunta con l’elisoccorso, e il trasferimento anche dell’uomo alla medesima struttura, ospedale d’eccellenza nel trattare grandi ustionati, dopo un primo ricovero al Cardinal Massaia di Asti.

L’intervento dei vigili del fuoco e degli agenti della Questura, come detto iniziato questa mattina poco dopo le 9, è al momento (13.05) ancora in corso.

Gabriele Massaro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium