/ Cronaca

Cronaca | 23 novembre 2019, 16:00

No alla violenza sulle donne: le iniziative della Regione in occasione del 25 novembre

Tantissime iniziative di sensibilizzazione, che toccheranno anche Asti

No alla violenza sulle donne: le iniziative della Regione in occasione del 25 novembre

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre, la Regione Piemonte si propone la realizzazione delle seguenti iniziative.

PALAZZO LASCARIS CONTRO LA VIOLENZA

Palazzo Lascaris sarà illuminato di rosso per ricordare le vittime di femminicidio, a partire dalla sera di venerdì 22 novembre, sino alla mattina di martedì 26 novembre. Sarà inoltre illuminata di rosso la statua di Eva presente nel Cortile d'onore sotto la quale sarà posta la panchina rossa.

PANCHINA ROSSA

Una donna uccisa dalla violenza di un uomo lascia un vuoto che non può essere dimenticato. La panchina rossa, colore del sangue, è il simbolo del posto occupato da una donna che non c'è più, portata via dalla violenza. La panchina è il simbolo di un percorso di sensibilizzazione verso il femminicidio e la violenza maschile sulle donne.

Si propone quindi l'installazione nel cortile di Palazzo Lascaris di una panchina da esterno in ferro, dotata di due braccioli laterali, che sarà verniciata di rosso.

I VOLTI RACCONTANO LA VIOLENZA

Molte donne non hanno la forza di raccontare, confidare, denunciare le violenze fisiche o psicologiche che subiscono. Spesso la difficoltà di parlare, anche legata ad un senso di solitudine, vergogna o alla paura della reiterazione, inibisce la denuncia. Basterebbe guardarsi allo specchio per rendersi conto che in realtà a parlare è il proprio volto, basterebbe lasciare che chi ti è di fronte legga il tuo dolore e la tua sofferenza.

Il messaggio che il Consiglio regionale vuole lanciare quest'anno è dedicato a tutte quelle donne che restano nel silenzio della loro sofferenza, per aiutarle ad uscire allo scoperto semplicemente mostrando il proprio volto, riflesso del proprio dolore.

Per fare questo l'idea è quella di coinvolgere una serie di donne testimonial, note e meno note, che sedendosi sulla panchina rossa lanciano con uno specchio in mano dei messaggi legati a quanto sia evidente sul volto delle vittime la violenza subita.

Si prevede eventuale copertura delle spese a titolo di ospitalità.

SPORTELLO DEDICATO ALLA VIOLENZA DI GENERE

Istituzione, in collaborazione con la Giunta regionale, di uno sportello dedicato all'ascolto e alla consulenza, attraverso gli URP regionali. Si prevede inoltre la collaborazione con gli Ordini degli avvocati e degli psicologi.

L'obiettivo è quello di consentire un percorso diretto e immediato a consulenze professionali gratuite a disposizione di tutte le donne.

RINNOVO DELLA COLLABORAZIONE AL PROGETTO CAMPER CON LA POLIZIA DI STATO

L'iniziativa ha lo scopo di mettere a disposizione punti di ascolto avanzati in cui sia possibile non solo ricevere informazioni, ma anche avvalersi della professionalità e competenza degli operatori specializzati della Polizia di Stato affiancati da personale dei servizi sociali.

Lo scorso anno il Camper è venuto a contatto con circa 2000 cittadini. A seguito dell'attività svolta sono stati emessi dal Questore di Torino 25 ammonimenti per stalking e 103 ammonimenti per violenza domestica.

Per quest'anno la Polizia di Stato - Questura di Torino Divisione Polizia Anticrimine, in collaborazione con i Centri Antiviolenza e le Associazioni firmatarie del protocollo d'intesa in materia di stalking e violenza domestica, sarà presente

•     23 novembre 2019

h. 9-14 mercato di Nichelino, piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa

•     25 novembre 2019

h. 11-15 Main Hall Campus Einaudi, Università di Torino

•     30 novembre 2019

h. 12-18 Shopville LE GRU, Grugliasco (TO)

 

Il Consiglio regionale, nell'ambito della collaborazione all'iniziativa, provvederà alla stampa indicativamente di n. 1000 copie del pieghevole e di n. 100 copie della locandina, che saranno distribuiti presso gli uffici di Polizia di Stato e nei punti informativi in cui sarà presente il camper.

RILANCIO CAMPAGNE SOCIALI

#uomoimparaperdere #nemmenoconunfiore #nonsologgi #guardainfacciailtuodolore

Anche quest'anno in occasione della Giornata il Consiglio regionale rinnova la campagna sociale sulla prevenzione e il contrasto della violenza.

La campagna sarà veicolata, attraverso i canali istituzionali Facebook, Twitter, Youtube e Linkedin.

PROIEZIONE DI UN FILM IN COLLABORAZIONE CON AGIS

In collaborazione con Agis scuola, si propone la proiezione del film “La verità è che non gli piaci abbastanza” adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo scritto da Greg Behrendt e Liz Tuccillo. La pellicola, nel suo essere una tranquilla commedia sentimentale, in realtà rivolge un messaggio semplice ma efficace: OGNUNO ACCETTA L'AMORE CHE PENSA DI MERITARE.

La proiezione sarà rivolta agli studenti degli Istituti di istruzione secondaria di II grado del Piemonte, in contemporanea a Torino e Provincia, il giorno 25 novembre a partire dalle h. 9.30.

SALE CINEMATOGRAFICHE

AMBROSIO Cinecafè,Torino  - parteciperanno le consigliere regionali Alessandra Biletta e Francesca Frediani

CINEMA MASSAUA Cityplex, Torino  - parteciperà la consigliera regionale Sarah Disabato

CINEMA RITZ Pinerolo  - parteciperà la consigliera regionale Monica Canalis

CINEMA LUMIERE Pianezza  - parteciperà la consigliera regionale Sara Zambaia

CINEMA BOARO Ivrea 

CINEMA ARISTON Acqui Terme

CINEMA LUMIERE Asti

CINEMA DON BOSCO Cuneo

CINEMA VITTORIA Bra

CINEMA SOCIALE Omegna

CINEMA SOTTORIVA Varallo

LE DONNE CHE SCALDANO IL CUORE

Il progetto, nato da un'idea del Gruppo Rete Donne di Pianezza, è incentrato sulla figura femminile, non solo in ambito familiare, ma in quanto simbolo di vita, speranza, coraggio, conforto come una coperta che avvolge e scalda il cuore.

Si tratta di coperte realizzate assemblando PIASTRELLE in lana 30x30 fatte con i ferri o all'uncinetto, per la giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Il progetto, che ha una valenza sociale, è partito l'8 marzo 2019, giornata dedicata alla festa della donna e proseguirà con l'esposizione delle coperte a Pianezza il 23 novembre e a Palazzo Lascaris il 25 novembre, previa verifica delle specifiche tecniche e della fattibilità dell'allestimento.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium