/ Al Direttore

Al Direttore | 25 novembre 2019, 20:22

"Dopo il maltempo che ha colpito l'Astigiano e le criticità, la macchina della Protezione civile e tutte le collaborazioni, hanno funzionato"

Le considerazioni del consigliere comunale Paolo Bassi

"Dopo il maltempo che ha colpito l'Astigiano e le criticità, la macchina della Protezione civile e tutte le collaborazioni, hanno funzionato"

Riceviamo e pubblichiamo le considerazioni del consigliere comunale Paolo Bassi sul maltempo e le criticità astigiane.

Dopo le incessanti piogge di sabato e domenica sulla Provincia astigiane si sono create molteplici difficoltà causate da allagamenti e frane.

La macchina della Protezione Civile, sotto l'attenta regia del Prefetto Alfonso Terribile e con un'ottima collaborazione tra tutti i gruppi di PC, carabinieri, polizia stradale, Anas e tutti i Sindaci e gli Amministratori dei 118 Comuni, ha saputo ben fronteggiare le problematiche che hanno costretto alla chiusura ed agli opportuni presidi su 47 strade provinciali.

"Come Consigliere delegato della Provincia di Asti mi complimento con tutti coloro che ad ogni titolo si sono impegnati per limitare i danni di queste 48 ore di pioggia: l'unità di crisi, la sala radio, tutti gli Amministratori e volontari si sono spesi in maniera egregia, non risparmiando in questa due giorni che ha visto oltre a molti allagamenti, un importante crescita di corsi d'acqua come il Tanaro e il Versa, pur rimanendo negli argini. Il Belbo è uscito nel Comune di Santo Stefano e il Bormida di pochi centimetri solo a Vaglierano. Dalle 11:30 di domenica i dati sono fortunatamente migliorati, con un inizio di ribassamento del Tanaro, che all'apice è arrivato fino a 4,65 metri (con una soglia di pericolo a 5,60). Anche il Versa, alla prima prova pratica dopo l'ultimazione dei nuovi argini in Corso Alessandria, ha avuto un ottimo comportamento. Sicuramente molti punti possiamo e dobbiamo ancora migliorarli, ma nel complesso uffici, forze dell'ordine e volontari, con la perfetta regia della Prefettura, hanno svolto il proprio compito in maniera egregia e con risultati più che soddisfacenti, limitando a 0 zero le perdita di vite umane e valutando in maniera opportuna e ponderata le eventuali chiusure di strade provinciali interessate da frane o allagamenti".

Paolo Bassi consigliere comunale Fratelli d'Italia

Al direttore

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium