/ Attualità

Attualità | 02 dicembre 2019, 07:00

Inizia oggi anche ad Asti la settimana dedicata ai temi della disabilità

Domani sarà la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità. In programma un convegno e tante iniziative inclusive, da oggi, lunedì 2 a sabato 7 dicembre

Inizia oggi anche ad Asti la settimana dedicata ai temi della disabilità

Il 3 dicembre, istituita dall’ONU, ricorre la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità.

Anche la Città di Asti, le Associazioni locali della Disabilità e il Centro Servizi al Volontariato promuovono un Convegno e un programma di iniziative, alcune rivolte specificamente alle scuole, che si svolgerà da oggi, lunedì 2 a sabato 7 dicembre 2019.

Creatività, talento, l'espressione attraverso alcune forme artistiche ma anche l'acquisizione di competenze saranno i comuni denominatori di questa settimana che ogni anno intende sensibilizzare, aggiornare e divulgare pratiche e cultura dell’inclusione.

Una città inclusiva e che "non vuole lasciare indietro nessuno".

LA SETTIMANA DEDICATA AI TEMI DELLA DISABILITA'

Questa settimana di iniziative dedicata ai temi della Disabilità, dal 2 al 7 dicembre 2019, giunta alla sua quinta edizione, coglie aspetti determinanti per aprire possibilità anche inedite per i cittadini.

Nella settimana si avvicenderanno momenti rivolti alla cittadinanza intera, momenti rivolti agli studenti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di secondo grado, proposte artistiche e ricreative per conoscere anche in modo esperienziale aspetti diversi della disabilità.

La settimana, promossa dall’Assessorato ai Servizi sociali, volontariato e sanità e Assessorato all’Istruzione, prevede un ricco programma elaborato grazie alla collaborazione delle associazioni ed enti di riferimento sui temi della disabilità e le agenzie di formazione professionale.

Abbiamo immaginato” hanno spiegato le assessore Mariangela Cotto ed Elisa Pietragalla “di immettere una buona dose di contenuti, perché ben vengano le Giornate a ricordare e sollecitare ma servono idee, stimoli e testimonianze per dimostrare con i fatti quanto le persone con disabilità possano offrire in termini di creatività ”.

Il sindaco Maurizio Rasero ha aggiunto:” Questo intenso programma di iniziative che scaturiscono dalla collaborazione di associazioni ed enti ci consente di affrontare argomenti importanti per l’intera società e ci avvicina ai valori della integrazione e della coesione sociale”.

LE INIZIATIVE

Questa mattina alle 9 Sala Pastrone

Sarà la proiezione del cartone “Happy Feet” ad introdurre gli alunni delle scuole primarie cittadine in una riflessione, a cura degli educatori del Servizio Istruzione e Educativa Territoriale Disabilità, su quanto il diverso, l’inusuale, la novità e l’originalità possono dare al mondo possibilità inedite, come nel caso del giovane pinguino Mambo che grazie alla sua diversità contribuisce alla sopravvivenza della propria specie.

Martedì 3 dicembre dalle ore 16.30 in Sala Platone del Palazzo Comunale

Scopritori di Talenticonvegno di apertura della Settimana della Disabilità moderato dal giornalista Riccardo Santagati

Presentazione degli esiti dei progetti “Contatti Generativi” (Comune di Asti) e “19 Pari” (CEPIM /Centro Studi per i Diritti e la Vita Indipendente), sostenuti dalla Compagnia di San Paolo nell’ambito del Bando InTreCCCi 2017. Sono previsti interventi dello psicologo Stefano Sanna e testimonianze dirette dei protagonisti del progetto promosso dal Comune nonché dei referenti del Ce.Pi.M. che in collaborazione con il Centro Studi per i Diritti e la Vita Indipendente ha realizzato la web serie del progetto “19 pari”, di cui si proietterà un video.

Seguirà la presentazione da parte delle associazioni e delle agenzie di formazione professionale degli eventi da loro proposti alla cittadinanza.

Durante il Convegno saranno distribuite, gratuitamente, a cura dell’INAIL, copie del testo “Vite straordinarie 1 e 2 – storie di uomini che non si sono arresi”.

A conclusione, verrà inaugurata la mostra collettiva di arti visive “Scoprire Talenti”, allestita nell’androne di Palazzo Comunale sino a sabato 7 dicembre, che vede protagonisti giovani ed adulti con disabilità dal notevole estro creativo.

Saranno esposte opere fotografiche di Carlo Satragni (Ass. Arcobaleno) e opere pittoriche di: Gianni Bruscato, Maria Elena Berta, Fernanda Aggio, Angelo Sillano, Maria Sirrao, Silvia Arri, Giovanni Mendola (AISM), Alberto Rosso e Giuseppe Bossola (Educativa territoriale disabilità), Gabriella LoVerde, Marco Viarengo, Cristiano Nocciolo, Serena Tonel (GSH Pegaso) e Sara Vergano

In corso fino a martedì 3 dicembre – presso Ottica Bella Corso Einaudi 64

Talenti in vetrina – esposizione manufatti (bigiotteria e maglieria) realizzati dall’Associazione APRI

Mercoledì 4 dicembre alle ore 10.00 presso l’Auditorium Istituto Comprensivo 1, evento rivolto agli studenti della Scuola Secondaria di primo Grado “Jona”.

Stage di restituzione del progetto/laboratorio "Sonoro" in collaborazione con la classe 2a G della scuola Secondaria di primo Grado Jona (Istituto Comprensivo 1 di Asti): guidati dagli esperti musicisti e terapeuti dell'Associazione Jam - l’opera affronta il tema della difficoltà di esprimere le proprie emozioni e il proprio vissuto in un'ottica di collaborazione/integrazione/coesione del proprio talento e ci porta a scoprire che non esistono note sbagliate.

A cura di Centro Diurno Arcobaleno Santo Spirito- Cooperativa Animazione Valdocco

Mercoledì 4 dicembre e sabato 7 dicembre dalle 15.30 alle 17.30 presso Cafè al Carlo Alberto - Via Cavour, 42

Lana, caffè, cioccolata e perline

Laboratorio inclusivo di avvicinamento e sensibilizzazione alla disabilità visiva, proposto da APRI, attraverso il lavoro a maglia o uncinetto intervallato da letture a cura dell’Ass. Cenacolo Alfieriano e Teatro del Borbore

Chi intende partecipare può prenotarsi a: asti@ipovedenti.it

Mercoledì 4 dicembre dalle 15.00 alle 18.00 presso Associazione Scuole Tecniche San Carlo di ASTI (indirizzo  Piazzale De Andre - 14100 Asti)

IO TALENTO, TU TALENTI - Laboratori estetici inclusivi

A cura degli enti formativi: Associazione Scuole Tecniche San Carlo di ASTI, Casa di Carità ed ENAIP 

Laboratori estetici in cui le allieve diventano insegnanti mettendo in pratica tecniche di ESTETICA (manicure, pulizia viso e makeup)e ACCONCIATURA (servizi di acconciatura).

I partecipanti, se lo desiderano, possono mettersi loro stessi alla prova con le allieve.

Giovedì 5 dicembre dalle 18.00 alle 19.00 - Palestra di via Natta

BALLI CON NOI?

Esperienza inclusiva di ballo in gruppo, attraverso uno spettacolo musicale con coreografia con i ragazzi di Ballaabile con coinvolgimento del pubblico che interviene –associazione Comunicaabile

Venerdì 6 dicembre alle 10.00 e alle 20.30 – Teatro dell’ANFFAS - Piazzale Penna 2

Parodia dei Promessi Sposi

Letture teatrali al buio a cura dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti

Dopo lo spettacolo, gli spettatori saranno allietati dalla proposta culinaria Assaggi talentuosi, stuzzichini dolci e salati a cura dell’Agenzia di formazione professionale Colline astigiane e ANFFAS.

Venerdì 6 dicembre alle ore 16,30 – Sala Platone – Piazza san Secondo, Segui i tuoi sogni Presentazione dei libri Bolle di luna di Carlo Satragni – Ed. Impressioni Grafiche Io non mi schiodo di Angela Trevisan – Edizioni Alfa Diario di pietra di Alessandra Cotloni – Ed. Il Papavero (candidato premio strega), Letture proposte da Associazione Arcobaleno e Centro Diurno Arcobaleno Santo Spirito – Cooperativa Animazione Valdocco

Sabato 7 dicembre alle ore 16 – Albergo Etico, Corso Galileo Ferraris,58 Albergo Etico e i suoi libri Presentazione dei libri a cura dell’autrice Martina Fuga organizzato da Associazione Albergo Etico Italia, Giù per la salita Ed. Erickson, Lo zaino di Emma Ed. Mondadori

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium