/ Cronaca

Cronaca | 14 dicembre 2019, 14:41

Cronaca di una mattinata terribile, con due incidenti mortali

Entrambe le vittime sono straniere: a Moncalvo un albanese è deceduto in seguito a un frontale, ad Asti un operaio marocchino è precipitato da un'impalcatura

Cronaca di una mattinata terribile, con due incidenti mortali

Incidente mortale, questa mattina poco prima delle 10, sulla SS 457 Asti-Casale, dove si sono scontrate frontalmente una Fiat Punto e un’Audi Q8. Lo schianto, avvenuto in località Valle San Giovanni, è purtroppo costato la vita all’automobilista che si trovava al volante della Punto, il 52enne immigrato albanese K.K., deceduto sul colpo. Solo ferite di minore entità, che ne hanno comunque comportato il ricovero al Cardinal Massaia, per l’uomo al volante dell’auto di grossa cilindrata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione, i vigili del fuoco e personale del 118 che, constata la morte dell’immigrato, non ha potuto far altro che prestare soccorso all’altro automobilista.

Poco più di un’ora dopo il 118 è stato chiamato ad intervenire ad Asti, per la precisione in corso Alessandria, dove Abderrahman Hamoudi, operaio marocchino di 52 anni,  è precipitato al suolo da un'impalcatura posta a circa cinque metri d’altezza. L’uomo, rapidamente trasferito all’ospedale di Alessandria grazie all’intervento dell’elisoccorso con numerosi traumi, è purtroppo deceduto poco dopo l'arrivo all'ospedale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium