/ Cronaca

Cronaca | 13 febbraio 2020, 17:43

Operazione "Riki Cod": rintracciato a Bolzano e arrestato 38enne tunisino

Hedhili Romdhani era ricercato nell'ambito dell'operazione antidroga. Soggiornava a Bolzano sotto falso nome

Operazione "Riki Cod": rintracciato a Bolzano e arrestato 38enne tunisino

L’incessante e ininterrotta attività di ricerca della Polizia di Stato nei confronti dei soggetti colpiti da misura cautelare nell’ambito dell’operazione di Polizia RIKI COD, ha consentito di rintracciare e arrestare il ricercato Hedhili Romdhani, detto “Anwar” tunisino di 38 anni.

A Bolzano sotto falso nome

In particolare, gli accertamenti e le informazioni confidenziali hanno permesso di ritenere verosimile la presenza dell'uomo nella città di Bolzano, luogo nel quale stanziava insieme ad altri connazionali, con nome di copertura.

L’informazione è stata pertanto condivisa dalla Squadra Mobile della Questura di Asti con l’omologo Ufficio della Questura di Bolzano, al fine di verificarne la fondatezza. 

E proprio nella serata di ieri, personale della Squadra Mobile di Bolzano, in stretto contatto con gli investigatori della Sezione Antidroga di Asti, hanno rintracciato un soggetto con caratteristiche fisiche similari al ricercato, e lo ha sottoposto agli accertamenti dattiloscopici.

Questi accertamenti tecnico scientifici hanno dato riscontro positivo circa l’identità del soggetto. 

All'uomo è stata notificata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Autorità giudiziaria astigiana e ristretto nel Carcere di Bolzano.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium