/ Attualità

Attualità | 14 febbraio 2020, 17:28

Moncalvo sempre più digitale grazie alla collaborazione con "Senza Fili Senza Confini

Operativi dal mese di febbraio i servizi su tutto il territorio comunale. Implementate tre postazioni nuove, sul tetto del Municipio, e all’interno dei campanili di Sant’Antonio e San Francesco

Moncalvo sempre più digitale grazie alla collaborazione con "Senza Fili Senza Confini


A Moncalvo i cittadini saranno sempre più digitali grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e l’Associazione di Promozione Sociale "Senza Fili Senza Confini", operatore di comunicazione senza fini di lucro, riconosciuta in tutto il mondo come un modello efficace nella lotta contro il divario digitale.

I due parters annunciano l’accensione degli impianti che permetteranno ai Moncalvesi l’accesso ai servizi dell’Associazione su tutto il territorio comunale.

Nel 2019 l’Amministrazione Comunale e l’Associazione hanno individuato le postazioni radioelettriche che avrebbero permesso la copertura integrale del territorio, raggiungendo le borgate più periferiche, a tutt’oggi prive di collegamenti Internet adeguati.

Il progetto tecnico è stato realizzato a inizio 2020, dopo aver ottenuto le necessarie autorizzazioni edilizie.

Sono state implementate tre postazioni nuove, sul tetto del Municipio, e all’interno dei campanili di Sant’Antonio e San Francesco.

Inoltre,sono stati potenziati gli impianti già presenti nei dintorni del Comune, a Penango, Cioccaro, Cereseto e Ponzano, per permettere una copertura capillare delle frazioni.

In primavera saranno realizzati ulteriori impianti di completamento, a Patro e Castellino.

Grazie a queste implementazioni, gli abitanti dei Comuni potranno disporre nelle proprie case di connettività ad alta velocità/ capacità: 30 Mb/s in download, tra 5 e 8 Mb/s in upload, per nucleo familiare, al costo di soli 80 Euro all’anno.


Ora il Comune e l’Associazione collaboreranno per portare servizi sociali a valore aggiunto, a favore delle Scuole, delle Parrocchie e della Associazioni di territorio.

Ulteriori servizi saranno progettati e implementati proprio in collaborazione con le Amministrazioni Comunali, le Associazioni: corsi per l’uso consapevole di Internet, di alfabetizzazione digitale e seminari di approfondimento sulla tecnologia digitale.


Il sindaco di Moncalvo, Christian Orecchia, ha dichiarato:“Ringrazio Trinchero e tutti collaboratori dell’associazione che ci hanno aiutati inquesto progetto.Ringrazio il consigliere Maffezzoni che ha seguito il progetto in prima persona.Finalmente anche Moncalvo entra a far parte di SFSC, questo è un piccolo passo verso la riduzione deldigital divide che vede purtroppo le zone rurali penalizzate rispetto ai centri urbani principali. Spero che avere a disposizione questa tecnologia ad un costo così vantaggioso possa essere di stimolo per i giovani Moncalvesi che si affacciano su un mercato del lavoro in continua evoluzione e di supporto alle associazioni locali”.

Daniele Trinchero, presidente di Senza Fili Senza Confini, ha dichiarato:“Sono grato all’Amministrazione Comunale per aver fortemente voluto il nostro progetto. Da oggi, l’Associazione è a disposizione di tutti gli abitanti,con la propria esperienza e i propri servizi,che saranno declinati rispetto alle specifichenecessità del territorio. Senza Fili Senza Confini è portavoce di un modello sostenibile nei costi e nei consumi energetici, rispettoso dell’ambiente e dei vincoli paesaggistici. Sono convinto che gli abitanti di Moncalvo saprannoapprezzarne e valorizzarne la presenza"

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium