/ Attualità

Attualità | 24 marzo 2020, 19:45

Coronavirus, Rasero: "Se il virus scappa non lo teniamo più. Numeri alti, non ne siamo ancora usciti" (VIDEO)

Attualmente sono 134 le persone ricoverate al Massaia. 20 in attesa di tampone e circa 200 in isolamento domiciliare

Coronavirus, Rasero: "Se il virus scappa non lo teniamo più. Numeri alti, non ne siamo ancora usciti" (VIDEO)

32esimo giorno di emergenza.

Il sindaco di Asti, Maurizio Rasero, anche questa sera puntuale nel suo quotidiano briefing in cui aggiorna i cittadini in merito all'emergenza sanitaria Covid-19.

Oggi sono state molto le riunioni virtuali: una Giunta comunale, ma anche un meeting tra i 118 sindaci dei Comuni dell'Astigiano, per aggiornarsi vicendevolmente.

Se il virus scappa non lo teniamo più

"Se il virus scappa non lo teniamo più. Noi ce la stiamo mettendo tutta. Ma non basta l'impegno delle Istituzioni. Ogni cittadino deve fare il suo", spiega il primo cittadino. 

Continuano le denunce

Continuano ad aumentare le denunce per inosservanza al decreto e alle misure di contenimento, anche nell'Astigiano.

Cambio autocertificazione

Il sindaco ha poi ricordato che ieri è cambiato per la terza volta il modello di autocertificazione. Per tutti i dettagli CLICCA QUI.

Clorochina

Il primo cittadino ha poi ricordato che è attualmente in fase di valutazione l'efficacia della clorochina nella lotta al Covid-19, farmaco usato un tempo contro la malaria.

134 ricoverati al Massaia, 200 in isolamento

Attualmente sono 134 le persone ricoverate al Cardinal Massaia di Asti. 20 i pazienti in attesa di tampone. In isolamento domiciliare circa 200 persone.

Non ne siamo ancora fuori

"I numeri sono comunque alti. Non ne siamo fuori. Da domani si potrà fare un bilancio, credo, per capire in che direzione stiamo andando. Non possiamo fermarci", spiega il sindaco.

 

Elisabetta Testa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium