/ Cronaca

Cronaca | 26 novembre 2019, 13:18

La Procura di Asti ha aperto un fascicolo d’indagine sulla voragine in A21

Per il momento, però, non risultano indagati e neppure ipotesi di reato

La Procura di Asti ha aperto un fascicolo d’indagine sulla voragine in A21

Al momento non ci sono indagati e nemmeno ipotesi di reato, ma la Procura di Asti vuole vederci chiaro sulle motivazioni che hanno portato all'apertura della voragine che domenica ha fatto crollare l'asfalto dell'autostrada Torino Piacenza, vicino a Villafranca d'Asti.

La procura di Asti ha aperto un fascicolo d'indagine. "Si tratta - spiegano dagli uffici della Procura - di un modello 45, per atti relativi". Non è altro che un avvio esplorativo, per capire cosa possa essere accaduto e quali possano essere state le cause. I magistrati astigiani stanno vagliando le relazioni tecniche sia delle forze di polizia intervenute, sia dei tecnici incaricati dalla Satap.

M.M.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium