/ Cronaca

Cronaca | 20 dicembre 2019, 12:12

Meloni su arresto Rosso: "Fuori da Fratelli d'Italia, mi viene il voltastomaco: mafia, camorra e 'ndrangheta ci fanno schifo"

Dura nota della leader nazionale del partito di centrodestra di cui Rosso, in passato a lungo in Forza Italia, era uno dei principali esponenti regionali

Meloni su arresto Rosso: "Fuori da Fratelli d'Italia, mi viene il voltastomaco: mafia, camorra e 'ndrangheta ci fanno schifo"

Roberto Rosso è fuori da Fratelli d'Italia.

Ad annunciarlo è la leader nazionale Giorgia Meloni, che in una nota ufficiale commenta: "Apprendiamo che stamattina è stato arrestato con l'accusa più infamante di tutte: voto di scambio politico-mafioso"."Mi viene il voltastomaco. Mi auguro dal profondo del cuore che dimostri la sua innocenza. Ma annuncio fin da ora che Fratelli d'Italia si costituirà parte civile nell'eventuale processo a suo carico".

"La mafia, la camorra e l'ndrangheta - continua la leader del partito di centrodestra - ci fanno schifo e ci fa schifo chi scende a patti con loro. Da sempre noi di Fratelli d'Italia siamo rigidissimi nella selezione delle candidature e facciamo tutto quello che è nelle nostre possibilità per proporre gli italiani persone senza macchia".

"Come ci si difende - continua - da chi bussa alla tua porta, dice di voler combattere con te e sembra avere un curriculum specchiato, ma poi viene accusati di reati così infamanti? A chiunque pensi di usare nostro simbolo per trattare con mondi che noi combattiamo vogliamo dire forte e chiaro Fratelli d'Italia non può essere la vostra casa perché ci fate vomitare".

"Ovviamente, fin quando questa vicenda non sarà chiarita, Rosso è da considerarsi ufficialmente fuori da Fratelli d'Italia"
conclude Meloni.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium