/ Attualità

Attualità | 03 marzo 2020, 17:23

Incontro ad Asti tra i rappresentanti dei Centri diurni per condividere i comportamenti per la tutela degli utenti

Non sarà attivato da parte del Comune, al momento, il servizio trasporto

Marcello Follis, Roberto Giolito, Daniela Robba, Mariangela Cotto, Patrizia Rolando e Barbara Botto durante l’incontro

Marcello Follis, Roberto Giolito, Daniela Robba, Mariangela Cotto, Patrizia Rolando e Barbara Botto durante l’incontro

Ad Asti oggi i rappresentanti del Centro diurno A.n.f.f.a.s., del Centro Diurno, La casa delle Abilità (Cooperativa Nuovi Orizzonti), il Centro Diurno L’Alfiere, Il Centro Diurno Santo Spirito, si sono incontrati presso la sede del Comune di Asti per condividere le indicazioni ed i comportamenti da seguire a tutela dei soggetti fruitori dei servizi dei sopra citati Centri diurni socio sanitari e dei lavoratori impegnati presso di essi.

I Centri Diurni si impegneranno ad adottare le precauzioni richieste dal Ministero della Salute e nello specifico, a scopo precauzionale, con la riapertura degli stessi si è ritenuto inoltre di adottare ulteriori misure precauzionali.

Al fine di evitare situazioni di affollamento non verrà anche attivato da parte del Comune il servizio trasporto.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium