/ Cronaca

Cronaca | 03 marzo 2020, 09:01

Pepita è tornata a casa. La micina di 11 mesi è riuscita ad uscire dal controsoffito del supermercato di piazza Statuto

Ieri mattina neppure l'intervento dei Vigili del Fuoco era riuscito a liberarla. La proprietaria ringrazia i Vigili del Fuoco: "Come loro nessuno"

Pepita è tornata a casa. La micina di 11 mesi è riuscita ad uscire dal controsoffito del supermercato di piazza Statuto

Pepita è tornata a casa!

In un periodo costellato di notizie preoccupanti sotto vari punti di vista ci fa piacere condividere con i nostri lettori sensibili e amanti degli animali una notizia a lieto fine.

Pepita, la gattina sorda di 11 mesi, caduta da un balcone e rifugiatasi nelle controsofittatura del supermercato "Pronto Fresco" di piazza Statuto è tornata da Lara, la sua padrona che da diversi giorni ne aveva segnalato la  scomparsa.

Pepita, cadendo dal balcone, era "atterrata" in cortile e attraverso una finestrella si era ritrovata nella controsoffitatura da cui, nemmeno il pronto e attento intervento dei Vigili del Fuoco è riuscito a recuperarla. Gli stessi hanno poi predisposto una gabbia/trappola con cibo e acqua per cercare di prenderla e restituirla alla padrona.

Fino a questa mattina presto nessuna novità ma verso le 8.30 la buona notizia con il recupero da parte della felicissima padrona che, in attesa di portarla dal veterinario per un controllo (anche se Pepita pare in ottime condizioni), ha preferito lasciarla qualche ora tranquilla nel suo ambiente.

Entusiasta Lara che è anche una volontaria del Canile spiega:"Voglio ringraziare i Vigili del Fuoco, che si sono adoperati in ogni modo anche se si trattava 'solo'di un gatto. Sono semplicemente meravigliosi ed efficienti, hanno perso tantissimo tempo e si sono prodigati in ogni modo, calando le ciotole con il cibo e l'acqua, correndo anche il mattino dopo. Come loro...nessuno".

Betty Martinelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium