/ Sanità

Sanità | 13 luglio 2020, 12:48

Gambe gonfie? La dieta e gli esercizi utili
Ecco i rimedi naturali di Fab SMS

Anche la sedentarietà e l’alimentazione, in particolare l’abuso di sodio, possono causare gonfiori localizzati, ristagni e pesantezza.

Gambe gonfie? La dieta e gli esercizi utili
Ecco i rimedi naturali di Fab SMS

Le gambe gonfie e pesanti sono un fastidio molto comune, soprattutto in estate. Nonostante la presenza di adipe e il sovrappeso giochino un ruolo importante, spesso all’origine del gonfiore e del senso di pesantezza agli arti inferiori c’è la cattiva circolazione sanguigna. Anche la sedentarietà e l’alimentazione, in particolare l’abuso di sodio, possono causare gonfiori localizzati, ristagni e pesantezza.Punta su pesce, carni magre e legumi con verdure di stagioneLe gambe gonfie sono un disturbo diffuso sia negli uomini sia nelle donne, anche se più frequente in quest’ultime per via della fluttuazione degli ormoni femminili estrogeni, che influenzano la circolazione sanguigna. Per alleviare i fastidi e avere gambe leggere può essere d’aiuto una dieta sana ed equilibrata che privilegia il pesce, le carni magre, i legumi e le uova. Metti da parte i formaggi molto grassi e stagionati, i salumi e le carni in scatola e sfrutta i superpoteri delle fibre. Il loro apporto, infatti, è fondamentale per drenare tossine e liquidi in eccesso.Riduci gli zuccheriPer sgonfiare le gambe è utile ridurre il consumo di zuccheri semplici e farine raffinate. Privilegia pasta, pane e riso integrali; kamut, farro, bulgur e quinoa. In concomitanza con l'aumentato consumo di fibre e cereali integrali, metti al bando gli alimenti confezionati come snack salati e dolci, cibi in scatola e conservati, alcolici, bevande gassate e zuccherate. Via libera ad acqua ( i canonici 8 bicchieri al giorno), centrifugati drenanti e infusi come il tè verde.Gambe sollevate per contrastare il gonfiorePer avere gambe leggere può essere d’aiuto anche qualche esercizio. Posizionati a terra con la pancia in su e appoggia le gambe su una sedia. Mantenendo l’angolo tra le gambe e le ginocchia un po’ più ampio di 90 gradi, rimani in questa posizione per circa 1 minuto. La posizione di scarico favorisce lo spostamento dei liquidi dal basso verso l’alto e contribuisce ad alleggerire le gambe.Il ponteSdraiati a terra in posizione supina. Piega le gambe e appoggia i piedi a un passo dalle anche. Solleva il bacino da terra e mantieni la posizione per un paio di secondi. Poi, ritorna lentamente a quella iniziale. Esegui l’esercizio per 10-15 volte.

Fab SMS promuove attivamente la cultura del benessere e realizza Piani Mutualistici su misura per te e per i tuoi cari. Seguici su Instagram e Facebook e clicca qui per scoprire di più: Chi siamo.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium