/ Cronaca

Cronaca | 10 agosto 2020, 14:31

Gatto ‘dimenticato’ su un balcone salvato, dopo giorni senza cibo e acqua, dai vigili del fuoco

Il fatto a Castagnole delle Lanze: i lamenti dell’animale hanno allarmato i vicini che hanno chiamato i carabinieri

Immagine d'archivio non riferita allo specifico episodio

Immagine d'archivio non riferita allo specifico episodio

E’ partita per le ferie “dimenticando” il proprio gatto sul balcone dell’appartamento, posto al secondo piano di una palazzina a Castagnole delle Lanze.

I miagolii dell’animale – tramutatisi in veri e propri lamenti con il passare delle molte ore passate sul balcone senza possibilità di bere e sotto il sole cocente – hanno richiamato l’attenzione dei vicini di casa, che hanno allertato i carabinieri della locale Stazione.

I quali, a loro volta, hanno richiesto l’intervento dei vigili del fuoco, giunti sul posto con un mezzo dotato di autoscala partito dal distaccamento volontario di Canelli, che hanno materialmente tratto in salvo il gatto, subito affidato ad un veterinario per appurarne le condizioni di salute dopo il lungo periodo senza cibo e acqua.

G. M.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium