/ Cronaca

Cronaca | 07 settembre 2020, 11:15

Ruba uno zaino alla libreria Alberi d'acqua di Asti. Ripresa dalle telecamere [VIDEO]

È successo giovedì pomeriggio alle 18. Il titolare Beppe Gnesotto amaramente: "I nostri zaini vanno a ruba"

L'interno della libreria

L'interno della libreria

La ripresa della scuola è, a parte le tante difficoltà e incognite di un anno scolastico tutto da scoprire, anche coda nelle librerie per l'acquisto di libri e materiale scolastico.

Ed era così anche giovedì scorso intorno alle 18, quando alla Libreria Alberi d'Acqua di via Rosselli ad Asti, una giovane donna, curata e ben vestita è entrata a chiedere di poter vedere dei libri. "Per noi è abituale permettere di dare un'occhiata, non avevo mai visto quella donna".

TUTTA LA SCENA RIPRESA DALLA TELECAMERA

Le telecamere di sorveglianza all'interno del locale, immortalano la donna, sfogliare qualche libro, guardarsi più volte intorno e poi cercare di afferrare uno zaino che però era troppo in alto.

Senza perdersi d'animo, la donna ha spostato qualche libro per poter salire agevolmente e prendere lo zaino prescelto. Senza troppa fretta, lo ha svuotato dalla carta interna e riducendo le sue dimensioni, è riuscita ad infilarlo nella borsa, dirigendosi con sangue freddo verso l'uscita.

"Affrettatevi perché da noi gli zaini vanno letteralmente a ruba - ha scritto amaramente su Facebook il titolare Beppe Gnesotto - non vi raccontiamo solo cose belle".

La libreria da tempo organizza infatti eventi e presentazioni, proprio perché ama divulgare il valore della lettura e il contatto con le persone.

"Non è certo il valore dello zaino, ci ha spiegato, ma è brutto quando si dà fiducia, essere ricambiati in questo modo. Non era una cliente abituale".

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium