/ Politica

Politica | 20 settembre 2020, 15:05

Referendum, alle 12 affluenza provinciale di poco superiore l’11%

Pertanto, dato leggermente inferiore rispetto a quello regionale (12,02%) e nazionale (12,25%)

Foto scattata da Efrem Zanchettin - MerfePhoto

Foto scattata da Efrem Zanchettin - MerfePhoto

Alle 12 di oggi, primo dei tre orari di rilevazione (i successivi saranno alle 19 e alle 23), nell’Astigiano si è recato ai seggi referendari l’11,25% degli aventi diritto, ovvero un dato di poco inferiore quello regionale (12,02%) e quello nazionale (12,25%). Giova naturalmente ricordare che su questa percentuale molto probabilmente ha influito, oltre a qualche timore legato al Covid, anche e soprattutto il fatto che le urne rimarranno aperte per alcune ore anche domani, pertanto è possibile che più di un elettore abbia semplicemente “rimandato” di qualche ora l’impegno.

Guardando, meramente a titolo di curiosità, ai dati di affluenza relativi i singoli comuni, segnaliamo che nel capoluogo l’affluenza è stata ancora più ridotta rispetto quella della provincia, attestandosi al 10,88%. Il Comune più ‘virtuoso’ risulta essere quello di Soglio con il 21,74% degli aventi diritto che hanno espresso il voto, ma va naturalmente tenuto conto di quanto questo dato percentuale sia influenzato dal basso numero di residenti. All’opposto, quello che ha fatto registrare l’affluenza minore è stato Vaglio Serra (7,22%)

Venendo invece a Moncucco Torinese e Settime, ovvero i due centri in cui si sta votando anche per il rinnovo del Consiglio comunale, nel primo centro l’affluenza referenzaria si è attestata al 15,79% mentre a Settime ha votato, sempre alle 12, il 20,22%. Percentuali leggermente superiori rispetto le Amministrative, dove Moncucco ha fatto registrare un 15,43% e Settime un 19,58%

G.M.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium