/ Attualità

Attualità | 24 ottobre 2020, 09:37

Questa notte torna l'ora solare. Entro aprile si vota per l'abolizione del cambio

L'ora legale avrebbe fatto risparmiare all'Italia 66 milioni di euro

Questa notte torna l'ora solare. Entro aprile si vota per l'abolizione del cambio

Questa notte, ricordate di mettere le lancette dell'orologio indietro di 60 minuti,dalle 3 alle 2.

Torna infatti l'ora solare, potremo dormire un'ora in più e guadagneremo un'ora di luce al mattino che perderemo però al pomeriggio, quando farà buio prima.

L'ora solare rimarrà attiva fino alla notte di sabato 27 marzo, quando le lancette andranno spostate avanti di un'ora, ma occorrerà aspettare aprile per sapere se dal 2021 sarà sancita l'abolizione del cambio dell'ora ormai in vigore da 54 anni.

Nel 2018 infatti era stata avanzata la proposta di abilizione e quasi 5 milioni di cittadini dell'Unione Europea chiamati ad esprimersi con una consultazione promossa dai Paesi nord-europei, si erano espressi a favore per il 76%, ma non si era raggiunta una decisione.

L’Italia non ha ancora preso una posizione se mantenere l’ora solare oppure di abolirla definitivamente, la Francia invece ha deliberato, dopo una consultazione popolare indetta dall'Assemblea Nazionale, di bandirla per sempre.

L'ora legale, secondo uno studio di Terna, avrebbe fatto risparmiare all'Italia 400 milioni di kilowattora di elettricità, pari al consumo medio annuo di circa 150 mila famiglie, con un beneficio economico di 66 milioni di euro.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium