/ Green

Green | 25 novembre 2020, 14:37

“Monferrato boschi o motori?” i Verdi tornano a dire no alla pista di motocross a Castagnole Monferrato [VIDEO]

Lo fanno per tramite di un video che pone a confronto l’area verde esistente con quel che potrebbe diventare

Un fermoimmagine tratto dal video

Un fermoimmagine tratto dal video

Dopo l’istanza presentata la scorsa settimana al sindaco di sindaco di Castagnole Monferrato, Francesco Marengo e al responsabile dell'Ufficio tecnico, Mariuccia Sanlorenzo (CLICCA QUI per rileggere l'articolo), la Federazione provinciale dei Verdi-Europa verde torna a trattare il tema del progetto di realizzazione dell’impianto di motocross da ricavarsi in un’area boscata di vari ettari nella Valle Randolo, in frazione Valenzani.

Lo fanno, nello specifico, con un video intitolato “Monferrato boschi o motori?” nel quale sottolineano caratteristiche e peculiarità dell’area boschiva interessata e chiedendo se davvero si ritenga necessario rinunciare a questo ‘polmone verde’ per realizzare un impianto di motocross: il trentesimo a livello regionale, che sorgerebbe nelle terre del Ruché e del turismo lento.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium