/ Agricoltura

Agricoltura | 04 dicembre 2020, 14:06

Il Consorzio dell’Asti presenta i nuovi neck hangers firmati da chef Alessandro Borghese

L’iniziativa rientra in un più ampio progetto di comunicazione multicanale incentrato sull’ambassador delle bollicine astigiane

Il Consorzio dell’Asti presenta i nuovi neck hangers firmati da chef Alessandro Borghese

Per la prima volta in assoluto, il Consorzio per la tutela dell’Asti spumante e del Moscato d’Asti Docg ha deciso di utilizzare dei “neck hangers” (ovvero i pendagli che si inseriscono sul collo delle bottiglie, in particolare quelle di vino, quando si vogliono fornire informazioni aggiuntive al consumatore) personalizzati. Una scelta che si inserisce nell’ambito dell’importante campagna di comunicazione multicanale (tv e web) che vede protagonisti il vulcanico chef Alessandro Borghese, ambassador della denominazione e da sempre al fianco dei produttori d’eccellenza italiani, insieme al territorio di produzione, Patrimonio Unesco dal 2014.

Ed è proprio il volto familiare e rassicurante di chef Borghese quello che compare – mentre brinda con un calice di calice di aromatiche bollicine piemontesi, insieme alla sua firma e alcune note sui luoghi d’origine dell’Asti e del Moscato d’Asti Docg – sui nuovi neck hangers fatti realizzare dal Consorzio.

L’iniziativa è stata sposata da moltissime aziende, che hanno deciso di applicare i pendagli alle loro bottiglie in un momento cruciale, come quello delle vendite per le festività natalizie e di fine anno, soprattutto in un momento particolare come quello che stiamo vivendo.

“Il pendaglio con il volto e la firma dello chef Alessandro Borghese rappresenta uno strumento in più che segnalerà al meglio i nostri prodotti nei diversi punti vendita”, ha affermato Romano Dogliotti, presidente dell’ente consortile e produttore.

“L’iniziativa - ha aggiunto il direttore del Consorzio Giacomo Pondini – rientra nelle nuove strategie di comunicazione che mettono in primo piano la filiera utilizzando diversi canali, dai nuovi media a quelli tradizionali, dai neck hangers alla segnaletica sul territorio”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium