/ Cronaca

Cronaca | 08 gennaio 2021, 10:15

Villafranca sotto choc: scritte razziste nel sottopasso della stazione. Il sindaco: "Queste cose non devono accadere"

Ignoti hanno imbrattato i muri con scritte vergognose. Anna Macchia: "Purtroppo non è la prima volta. Erano già comparse scritte del genere in centro, poi rimosse"

Insulti razzisti scritte muro Villafranca d'Asti

Immagini tratte da Facebook

Nel sottopasso della stazione di Villafranca d'Asti nella giornata di ieri sono comparse vergognose scritte razziste.

Sui muri, infatti, ignoti hanno riservato parole di odio e offesa nei confronti delle persone di colore.

Un gesto ignobile, che ha profondamente irritato la cittadinanza.

Parole amare da parte del sindaco del paese, Anna Macchia: "Queste cose non possono e non devono accadere. Villafranca è una realtà che accoglie tutti e scritte del genere non devono esistere. Purtroppo, però, non è la prima volta. Erano già comparse scritte del genere in centro, poi rimosse".

Il sottopasso in questione appartiene al territorio comunale di Cantarana ed è proprieta delle Ferrovie dello Stato.

Il sindaco Macchia ha disposto la segnalazione alle Ferrovie che dovranno provvedere alla rimozione.

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium