/ Politica

Politica | 01 febbraio 2021, 19:00

Malandrone: "Vi spiego come funziona il paradosso Spata - Borel"

Il consigliere comunale ironizza sulle ultime vicende che hanno coinvolto il Movimento 5 Stelle e l'Amministrazione

Malandrone: "Vi spiego come funziona il paradosso Spata - Borel"

Riceviamo e pubblichiamo le considerazioni del consigliere Mario Malandrone, sulle ultime vicende che hanno coinvolto sindaco e Movimento 5 Stelle.

In teoria delle probabilità il paradosso di Borel afferma che sia sempre possibile comporre una qualsiasi opera letteraria (ad esempio la Divina Commedia) digitando casualmente le lettere di una tastiera. Da qui deriva anche il nome di paradosso della scimmia in quanto si immagina che una scimmia possa scrivere un testo di senso compiuto digitando casualmente le lettere di una tastiera.

La teoria della scimmia instancabile o delle scimmie infinite sostiene che se una scimmia preme su una tastiera tasti a caso per un tempo infinito, quasi certamente riuscirà a comporre un determinato testo. Stesso discorso vale se le scimmie sono infinite e il tempo è ridotto.

In consiglio comunale si hanno meno tasti che sulla tastiera di un PC o di una macchina da scrivere: uno verde per dire approvo, uno giallo per dire mi astengo, uno rosso per votare contro la pratica. Spata, il consigliere dei Cinque Stelle pone un fascinoso quesito epistemologico:

1) se un gruppo di individui pigia a caso tre tasti, quale probabilità ha di pigiare sempre il tasto verde (di favorevole)?

2) premesso che non vengono pigiati a caso i tasti in un Consiglio Comunale (non siamo scimmie indisciplinate) e ammesso che le pratiche da discutere abbiano una validità concreta e quindi sia più facile orientarsi nel voto favorevole, quale probabilità ha un individuo di essere sempre concorde con la pratica tanto da pigiare sempre il tasto verde?

3) quale motivazione spinge un individuo a pigiare sempre lo stesso tasto?

4) E' possibile ricondurre un comportamento ripetitivo a una forma di ammaestramento? Oppure a una fedeltà incondizionata? Oppure allo spirito di partito?

5) Un branco è un gruppo di mammiferi che si riuniscono spontaneamente e operano in modo omogeneo. 

6) Un partito è un gruppo di persone con idealità comuni che si riuniscono spontaneamente e operano in modo omogeneo. E' chiaro che ammaestrate, sta a indicare, una statistica rispetto alla coerenza di voto che i consiglieri delle maggioranze tendono ad avere, proprio per le comuni finalità.

Il termina scimmia a pochi giorni dal compleanno di Charles Darwin, indica fondamentalmente una comune origine evolutiva. Il paradosso di SPATA -BOREL quindi si può così enunciare : "Dato un numero limitato di individui (20) della stessa specie, con un tempo limitato di decisione e che hanno la scelta di pigiare 3 tasti (Verde, Rosso e Giallo), è altamente improbabile che pigeranno sempre il tasto verde in assenza di uno spirito di branco, o di partito". 

Mario Malandrone

Al direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium