/ Sanità

Sanità | 08 aprile 2021, 11:24

Covid-19, nell'Astigiano vaccinate oltre 46mila persone, domenica terminano le prime somministrazioni agli over80

I ricoverati al Cardinal Massaia, sono 140, di cui 9 in terapia intensiva. Ieri numeri dei positivi in rialzo

Covid-19, nell'Astigiano vaccinate oltre 46mila persone, domenica terminano le prime somministrazioni agli over80

Sono 46mila gli astigiani vaccinati contro il Covid, di cui oltre 17mila hanno ricevuto la seconda dose.

I dati sono aggiornati al 6 aprile e domenica 11 termineranno le prime dosi per i cittadini over80, mentre per chi viene vaccinato a domicilio, si prevede la conclusione dell'inoculazione della prima dose per il 28 aprile.

Sabato il nuovo punto vaccinale inizia dai Care giver e over70

Sabato, al nuovo punto vaccinale di via Guerra 11, inizieranno le inoculazioni ai Care giver e over70, il nuovo ambulatorio ad Alta capacità, sarà presentato in anteprima, domani alla stampa.

Il punto vaccinale 'Banca di Asti' si affiancherà all'ambulatorio di via Scotti, mentre il Cardinal Massaia, rimarrà dedicato alle persone considerate 'vulnerabili'.

140 ricoverati al Cardinal Massaia

Attualmente al Cardinal Massaia sono tre i reparti convertiti Covid: La medicina B (Covid 0), l'Ortopedia, convertita il 16 marzo (Covid 1) e i 24 posti letto della Medicina A, convertiti ai primi di aprile.

I ricoverati sono attualmente 140, di cui 123 ordinari, 9 in terapia intensiva, 8 subintensiva.

Ieri nell'Astigiano sono stati 136 i nuovi positivi a fronte di 91 guariti, tre i decessi.

 

Betty Martinelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium