/ Attualità

Attualità | 01 maggio 2021, 15:30

Per la Festa del Lavoro tanti astigiani scelgono il relax cittadino, tra mercato e musei (FOTOGALLERY)

Diverse persone, nonostante il clima avverso, hanno scelto di fare una passeggiata per le vie del centro, passando anche per il mercato cittadino, oggi regolarmente presente

Galleria fotografica a cura di Merfephoto

Galleria fotografica a cura di Merfephoto

È un 1 maggio inedito quello che si respira ad Asti quest'anno.

Nessuna manifestazione in presenza per rivendicare i diritti dei lavoratori, ma diverse, nonostante il clima avverso, le persone che hanno scelto di fare una passeggiata per le vie del centro.

Il mercato cittadino è regolarmente presente in piazza Alfieri, piazza Libertà e piazza del Palio. Alcuni negozi del centro hanno deciso di tenere ugualmente aperto, almeno per mezza giornata. Diversi gli astigiani che hanno scelto di trascorrere una giornata di relax al museo, uno dei luoghi che, con il ritorno della zona gialla, ha riaperto le porte a cittadini e visitatori.

In particolare, diversi astigiani e turisti hanno deciso di trascorrere il pomeriggio a Palazzo Mazzetti, dove è ancora possibile visitare la mostra "Asti città degli arazzi". L'esposizione sarà presente fino al prossimo 4 luglio. La mostra si è inoltre arricchita ospitando una prestigiosa e rara edizione della Divina Commedia, realizzata da Amos Nattini, importante artista genovese. 

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium