/ Cronaca

Cronaca | 07 giugno 2021, 19:43

Fatale schianto frontale a Robella: perde la vita un sessantacinquenne di Tonengo

La vittima era a bordo di una "Panda" violentemente urtata da una "Zafira" guidata da un 22enne residente nel vercellese

Incidente mortale a Robella

Quel che resta della Panda su cui si trovava la vittima dell'incidente

Tragico incidente frontale a Robella, dove intorno alle 17 di oggi due mezzi si sono scontrati frontalmente sulla SP 590, all'altezza del km. 30

Stando alle prime informazioni disponibili M.F., 22enne residente a Crescentino (VC), percorrendo una curva a destra, ha perso il controllo della sua Opel Zafira invadendo la corsia opposta, sulla quale stava sopraggiungendo una Fiat "Panda" condotta G.C., 65enne residente a Tonengo, estratto dalla carcassa dell'auto dai vigili del fuoco, che è deceduto poco dopo l'urto.

Sul posto hanno operato due squadre di vigili del fuoco del Comando di Asti, un elicottero del Corpo, volontari della Croce Verde di Murisengo, l’elisoccorso e i carabinieri della Stazione di Montechiaro che dovranno ricostruire la dinamica del tragico episodio.

Non appena il corpo della vittima verrà rimosso, 'Asti Auto Soccorso Morellato' e 'Sicurezza e Ambiente' potranno occuparsi della rimozione dei mezzi e del ripristino della piena viabilità sul tratto stradale interessato.

 

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium