/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 14 luglio 2021, 08:39

Il Festival di Cannes parla anche astigiano. Matteo Curallo autore della colonna sonora del film di Nir Bergman

'Here we are (Hine Anachnu)' pellicola israeliana ha le note dell'eclettico compositore

Il Festival di Cannes parla anche astigiano. Matteo Curallo autore della colonna sonora del film di Nir Bergman

Anche quest'anno Cannes parla astigiano grazie alla musica dell'eclettico compositore Matteo Curallo.

Sulla Croisette 2021, nella 74ª edizione del Festival di Cannes che si concluderà il 17 luglio, è uno dei protagonisti, avendo firmato la colonna sonora del film 'Here we are (Hine Anachnu)' di Nir Bergman.

Pellicola che tocca il tema dell'autismo e dove un padre cerca di ribellarsi alla decisione della ex moglie di far rinchiudere il figlio ventenne in un istituto specializzato.

Trailer

Il quarantacinquenne compositore astigiano, ha al suo attivo tantissime produzioni musicali, anche per il teatro e la televisione. Ha all'attivo collaborazioni importanti (tra gli altri Andrea Bocelli e La Crus) e vinto premi e menzioni speciali, per due volte Curallo è stato candidato al Premio internazionale Cinearti "La chioma di Berenice".

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium