/ Solidarietà

Solidarietà | 20 luglio 2021, 08:30

Torna il presidio mensile della Rete Welcoming Asti che denuncia le tragedie dei migranti in Libia

Venerdì 23 luglio dalle 18 in piazza San Secondo. Marcia della pace Perugia Assisi il 10 ottobre

Foto Vita.it

Foto Vita.it

Venerdì 23 luglio dalle 18 si terrà il consueto presidio mensile organizzato dalla Rete Welcoming Asti in Piazza San Secondo ad Asti. 

"Un momento sia per ricordare e denunciare la tragica situazione dei migranti in Libia e nel mediterraneo che, purtroppo, non ha impedito il rinnovo degli accordi con la Libia - spiegano gli organizzatori - sia per iniziare a pensare il percorso di avvicinamento e la partecipazione (per chi potrà) alla prossima marcia della pace PerugiAssisi che si terrà il 10 ottobre. Utilizzeremo la piazza come spazio di incontro e dialogo perché il cammino possa essere il più possibile aperto e condiviso".

La presentazione della Marcia del comitato promotore

La pandemia è ancora in pieno corso; la crisi sociale ed economica è molto pesante, specialmente per i più poveri e vulnerabili; la crisi climatica sta peggiorando; malgrado questo – ed è scandaloso – non cessano i conflitti armati e si rafforzano gli arsenali militari.

Lavorare per la pace

I prossimi 10 anni saranno decisivi. Per fermare il cambiamento climatico. Per impedire una nuova guerra mondiale. Per uscire dalla crisi sociale ed economica. Per effettuare la transizione ecologica. Per democratizzare la rivoluzione digitale. Per prevenire nuove grandi migrazioni…

Per affrontare e risolvere questi grandi-problemi-comuni-glocali, c’è bisogno dell’impegno di tutti gli abitanti della terra, cittadini, cittadine e istituzioni di ogni livello. Dobbiamo sviluppare una mentalità e una cultura del “prendersi cura” capace di sconfiggere l’indifferenza, lo scarto e la rivalità che purtroppo prevalgono. Cura delle giovani generazioni, cura della scuola, cura degli altri, cura del pianeta, cura del bene comune e dei beni comuni, cura dei lavori di cura, cura della città, cura dei diritti umani, cura della democrazia,… C’è bisogno di una politica e un’ economia della cura.

Domenica 10 ottobre 2021 inauguriamo insieme il decennio della cura. Partecipa alla Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium