/ Sport

Sport | 04 agosto 2021, 17:10

Calcio. Pubblicati i nuovi protocolli sanitari. Per i tesserati Green Pass obbligatorio per partecipare ai campionati di interesse nazionale

Stadi aperti in zona bianca o gialla, ma con capienza ridotta e obbligatorietà di green pass per accedere agli impianti. Misure particolari per le amichevoli

Calcio. Pubblicati i nuovi protocolli sanitari. Per i tesserati Green Pass obbligatorio per partecipare ai campionati di interesse nazionale

Erano attesi e sono stati pubblicati i nuovi protocolli sanitari per la stagione sportiva 2021/2022.

Il focus principale era focalizzato sull'introduzione del certificato verde o green pass, obbligatorio per le squadre che militano nei campionati di interesse nazionale (Serie D ed Eccellenza nell'ambito dilettantistico).

"Una volta completata la fase di "screening iniziale" a partire da 7 giorni successivi tale ripresa - si legge - lo svolgimento delle attività agonistiche (partecipazione a tutte le competizioni, le gare e gli eventi, incluse le gare amichevoli, sia all'aperto che al chiusi) è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19, di cui all'articolo 9, comma 2 del DL 22 aprile 2021. n.52".

"Per ogni opportuna chiarezza, l'obbligatorietà delle certificazioni sopra richiamate si intente riferita anche agli allenamenti (individuali o di squadra) nel solo caso in cui, ai sensi di quanto previsto dall'arti.9 bis, comma 1, lettera d), del decreto legge 52/2021, gli stessi comportino attività al chiuso. Viceversa, non è richiesto il possesso delle certificazioni sopra richiamate in caso di allenamenti svolti esclusivamente all'aperto".

Discorso diverso invece dalla Promozione a scendere e per i campionati giovanili di livello regionale o provinciale, dove verrà richiesto lo screening di iniziale di base. Il green pass sarà richiesto in caso di attività di squadra al chiuso.

I protocolli potranno essere aggiornati a seconda dell'evoluzione pandemica.

Per quanto riguarda le amichevoli, le squadre di minor categoria dovranno adattarsi ai protocolli a cui è sottoposto il club di categoria superiore.

Sul discorso capienza degli stadi, infine, cancelli aperti in zona bianca e gialla, ma si potrà accedere agli impianti solo con il green pass. In zona bianca la capienza consentita sarà limitata al 50% di quella massima dell'impianto, all'aperto, e del 25% al chiuse, senza superare rispettivamente i 5000 e i 2500 accessi.

In zona gialla il limite degli accessi si riduce a 2500 e 1000.

PER CONSULTARE E SCARICARE IL PROTOCOLLO COMPLETO CLICCA QUI

Lorenzo Tortarolo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium