/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 20 settembre 2021, 18:00

A Costigliole, finanziamenti per la messa in sicurezza del territorio

Il Comune risulta beneficiario per 950mila euro

Il sindaco Cavallero

Il sindaco Cavallero

Anche il Comune di Costigliole è tra i beneficiari di fondi per la messa in sicurezza del territorio, con il decreto del  Ministero dell’Interno del 5 agosto 2020, con il quale erano state stabilite le modalità di accesso ai fondi per interventi riferiti a opere pubbliche.

Gli interventi potevano riguardare la messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, la messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti o la messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici.

A Costigliole, dopo l’importante finanziamento nei mesi scorsi per il restauro della chiesa della Misericordia, arriverà  un contributo di 950mila euro , senza cofinanziamento comunale assegnato dal Ministero dell’Interno Dipartimento Affari Interni e Territoriali direzione centrale della finanza locale per la messa in sicurezza del territorio .

Gli interventi per il momento finanziati, riguardano la messa in sicurezza della rete stradale, dei ponti e dei viadotti comunali che a causa di movimenti franosi causati anche dal riversamento di acque piovane non sufficientemente “regimate” sono interessati da buche , cedimenti e avvallamenti .

Soddisfatti gli amministratori costigliolesi, in particolare il sindaco Enrico Cavallero che ha mantenuto la delega ai lavori pubblici .

"Il finanziamento ottenuto, spiega, fa parte di quegli interventi inseriti nel Documento Unico di Programmazione -2020- 2021 e nel programma triennale opere pubbliche 2020-2022. Si tratta quindi di una attenta e scrupolosa programmazione fatta dalla mia amministrazione fin dai primi giorni del nostro insediamento e fanno parte di un progetto ben più ampio che prevede la ricerca sistematica di opportunità utili a consistenti interventi di rivoluzione verde e transazione ecologica utili al riordino idraulico di tutto il territorio costigliolese".

Le opere sono state inserite anche nella proposta per il Recovery fund presentati alla Regione e poi al Governo.

Il sindaco Cavallero ringrazia in particolare il lavoro degli uffici tecnici e amministrativi che "seppur impegnati nella gestione dell’emergenza sanitaria, si sono trovati ad elaborare in brevissimo tempo istanze di finanziamento , partecipazioni ai bandi e successive progettazioni richieste" .

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium