/ Sport

Sport | 02 ottobre 2021, 16:50

Calcio, Serie D. Un Asti tutto cuore strappa il meritato pareggio sul Borgosesia: in extremis decisivo il guizzo di Trevisol

Biancorossi sotto nel primo tempo, nel finale la rete che vale il terzo pareggio consecutivo

Calcio, Serie D. Un Asti tutto cuore strappa il meritato pareggio sul Borgosesia: in extremis decisivo il guizzo di Trevisol

BORGOSESIA – ASTI 1-1

Reti: 45’Gualtieri (B) 95’Trevisol (A)

Borgosesia: Gilli, Iannacone, Picozzi, Martimbianco, Salvestroni (78'Areco), Carrara, Guatieri (89'Bertani), Colombo (35'Bernardo), Omoregbe, Manfrè (70'Bernardi), Marra. A disposizione (Xausa, Gifford, Abbagnano, Monteleone, Oberto). Allenatore: Lunardon

Asti: Brustolin, Vergnano (60'Pezziardi), Rosset, Acosta (60'Toma), Ciletta (78'Plado), Venneri, Masoello (60'Piana), Taddei, Virdis, Picone, Binello (72'Trevisol). A disposizione (Zeggio, Legal, Simonelli, Carlone). Allenatore: Montanarelli

Arbitro: Marra di Mantova (Pinna di Pinerolo e Degiovanni di Novi Ligure)

Note: ammoniti per gioco non regolamentare Manfrè, Bertani e Bernardi (B); Vergnano e Trevisol (A)

 

Un Asti tutto cuore trova un pareggio insperato nella complicata trasferta sul campo del Borgosesia. La terza divisione di posta consecutiva in altrettanti match giocati per i biancorossi, segno che la squadra non molla mai.

Al 'Comunale' il Borgosesia si presenta a questa sfida forte del primo punto guadagnato contro il quotato Novara la scorsa settimana, mentre l’Asti dopo due pareggi consecutivi va a caccia dei primi tre punti stagionali. I biancorossi, per la sfida in terra vercellese devono però rinunciare anche a Lanfranco, infortunato, con mister Montanarelli che lascia all’inizio Piana in panchina.

Dopo un primo tempo molto equilibrato a spezzare tutto sono i locali: nel recupero della prima frazione il Borgosesia passa in vantaggio grazie alla rete di Gualtieri. Nella ripresa l’Asti prova a spingere ma non è fortunato, fino al guizzo finale del giovane Trevisol che entrato da poco sul terreno di gioco indovina il pallone del definitivo 1-1.

Nel turno infrasettimanale di mercoledì prossimo l’Asti riceverà la capolista Chieri tra le mura amiche.

Riccardo Aprosio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium