/ Sanità

Sanità | 07 gennaio 2022, 13:02

Servizio civile universale: 12 posti disponibili per due progetti Asl AT

Si tratta di due progetti improntati sulla solidarietà e sul prendersi cura dei soggetti più fragili per quanto riguarda gli aspetti umani e relazionali

Il viale pedonale d'ingresso all'ospedale di Asti

Il viale pedonale d'ingresso all'ospedale di Asti

Tra i vari enti che hanno partecipato al bando nazionale per il Servizio civile universale figura anche l’Asl AT, nell’ambito di una serie di programmi che vedono capofila il Comune di Asti, con la partnership di enti e amministrazioni locali del territorio. I progetti previsti si svolgeranno in gran parte nell’Astigiano, ma alcuni toccheranno anche le province di Alessandria, Cuneo e Torino.

I progetti di cui è protagonista l’Asl di Asti sono due“To Care” e “Auxilium”. Entrambi sono improntati sulla solidarietà e sul prendersi cura dei soggetti più fragili, ovviamente per quanto riguarda gli aspetti umani, relazionali e non sanitari.

"To Care: presa in carico della persona presso l’Asl di Asti” ha 8 posti disponibili. È incentrato sull’accoglienza agli utenti in Ospedale, come supporto al personale dell’azienda sanitaria e con l’obiettivo di incrementare l’umanizzazione dei servizi. “Auxilium – Nessuno resti solo, anche in rete” ha 4 posti disponibili: si rivolge alla popolazione più fragile per affiancarla, sia in Ospedale che nelle strutture territoriali, nell’utilizzo delle piattaforme informatiche di erogazione dei servizi.

Entrambi i progetti verranno svolti con il sostegno delle associazioni di volontariato che già collaborano con l’Asl At.


PROGETTI RIVOLTI A GIOVANI TRA I 18 E I 28 ANNI

Possono candidarsi i giovani con un’età compresa tra i 18 ed i 28 anni. Le domande devono essere presentate esclusivamente on line, sulla piattaforma https://domandaonline.serviziocivile.it/, entro le ore 14 del 26 gennaio 2022 (è possibile candidarsi per un solo progetto e una sola sede). 

Secondo le regole del bando, i progetti hanno una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo di 1.145. È previsto un rimborso forfettario di 444,30 euro mensili.

Maggiori informazioni si possono trovare sul sito istituzionale del Comune di Asti www.comune.asti.it, in home page, nella sezione “Servizio Civile Universale”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium