/ Attualità

Attualità | 08 gennaio 2022, 16:30

Carceri: dal 20 gennaio, i parenti dei detenuti in visita dovranno esibire il green pass di base

Un grande risultato per l'Osapp, l'organizzazione sindacale autonoma di polizia penitenziaria

Carceri: dal 20 gennaio, i parenti dei detenuti in visita dovranno esibire il green pass di base

Nel nuovo decreto, tra scadenze e novità, c'è spazio anche per le carceri.

Dal 20 gennaio, infatti, per i colloqui visivi in presenza con i detenuti è richiesto il green pass di base all’interno degli istituti penitenziari per adulti e minori.

Un grande risultato per l'Osapp, l'organizzazione sindacale autonoma di polizia penitenziaria.

Un traguardo, questo, che si era augurata anche la garante di Asti, Paola Ferlauto, nei giorni scorsi nel corso di una conferenza stampa.

La situazione contagi

Attualmente i positivi sono 107, il 35% della popolazione carceraria, sono tutti asintomatici o paucisintomatici.

In carcere c'è tutta l'apparecchiatura per i test e vengono monitorati costantemente anche se non è semplice mantenere l'isolamento. 12 i positivi tra gli agenti (che sono a casa).

Ad Asti solo 39 i detenuti non vaccinati. La copertura è dell'80%.

Il carcere attualmente è isolato, nessuno può entrare o uscire.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium