/ Cronaca

Cronaca | 11 maggio 2022, 12:04

Due feriti, all’angolo tra corso XXV Aprile e via Buozzi, per un incidente provocato da un 17enne con ‘foglio rosa’

L’episodio si è verificato in un’area condominiale dove il ragazzo, affiancato dalla madre, stava facendo pratica alla guida

Immagine dal web

Immagine dal web

Nel raccontare il curioso incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in un’area condominiale, cui possono accedere solo i residenti, all’angolo tra corso XXV Aprile e via Buozzi, non è eccessivo parlare di tragedia sfiorata.

Infatti solo la provvidenziale presenza di un muro, contro cui si è schiantata l’auto che ha provocato il sinistro, ha evitato conseguenze ben peggiori rispetto alle lesioni, giudicate guaribili in una decina di giorni, riportate da due persone coinvolte.

Ovvero il titolare della pizzeria “La pizza di Maury” e un ragazzo quattordicenne, amico del figlio del titolare, che si trovava in sella a una bici proprio di fronte alla pizzeria. Entrambi si sono visti arrivare addosso a tutta velocità un’auto in retromarcia che ha provocato loro delle lesioni, fortunatamente lievi, alle gambe.

Alla guida della “Punto”, che prima di schiantarsi contro il muro ha scavalcato una siepe e attraversato diagonalmente il marciapiede, vi era un diciassettenne con ‘foglio rosa’ che, affiancato dalla madre, stava facendo pratica alla guida al volante dell'auto del nonno, residente nel condominio.

A quanto si è appreso – dinamica che, comunque, dovrà trovare conferma da parte della Polizia Municipale, che ha rilevato il sinistro – il ragazzo ha inavvertitamente inserito la retromarcia anziché la prima, non avendo la prontezza di frenare per evitare l’incidente.

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium