/ Eventi

Eventi | 01 agosto 2022, 11:22

Monferrato Classica il 5 agosto farà tappa a Nizza Monferrato

Protagonista di una serata, al Foro Boario, il Quartetto di Cremona

Monferrato Classica il 5 agosto farà tappa a Nizza Monferrato

Al giro di boa il festival diffuso Monferrato Classica firmato dal Maestro Alex Leon e sostenuto dall’Associazione H.E.R, che vede questa volta, salire sul palco il Quartetto di Cremona con le note di Puccini, Crisantemi Elegia per Quartetto d’Archi; Giuseppe Verdi Quartetto in mi minore e Franz Schubert Quartetto in re minore -La morte e la fanciulla.

Le note dei grandi compositori, eseguite dal Quartetto di Cremona, risuoneranno per il Monferrato a partire da giovedì 4 agosto dalla Piazza Duomo di Acqui Terme, per toccare poi venerdì 5 agosto al Foro Boario di Nizza Monferrato, sabato 6 agosto a Casale e concludere domenica 7 agosto ad Alessandria.

Prosegue con entusiasmo la rassegna Monferrato Classica che ha portato la musica classica più bella di sempre, eseguita dai maestri, tra i migliori sul piano nazionale e internazionale, nel nostro territorio. Monferrato Classica è una finestra aperta sulle nostre colline, è un calice del nostro vino, è l’aria che si respira tra i filari. È la nostra storia che viene raccontata ai tanti spettatori che anche da fuori regione arrivano per ascoltare le note interpretate dai concertisti.” Racconta Leon Monferrato Classica è soprattutto un messaggio culturale di sostenibilità, che trova nel pentagramma il suo vettore di diffusione.”

Monferrato Classica, si inserisce all’interno del progetto culturale Revolution Culture, ideato sempre dal Maestro Leon e sostenuto anche questo dall’associazione H.E.R, che tra giugno e luglio, ha animato le piazze della città di Acqui Terme con dibattiti, confronti, tavole rotonde e tanta musica diffondendo il concetto di sostenibilità non solo economica ma anche sociale come spiega Graziella Boi, project manager di H.E.R: ”Con la presenza del Quartetto di Cremona al Monferrato Classica sicuramente possiamo sottolineare ancora una volta la vocazione internazionale non solo del festival ma dell’italianità. Made in Italy è un’espressione commerciale nota al mondo almeno quanto i marchi Coca Cola o VISA. Made in Italy rappresenta un brand legato alla storia, alle radici culturali, alla cucina, ai beni architettonici, ai paesaggi, made in Italy è uno tra i brand più importanti al mondo. Monferrato Classica vuole essere un’esperienza per chi lo ama e vuole approfondire un pezzo di questo made in Italy. L’obiettivo del festival è quello di confermare l’Italia, in particolare il Monferrato, come primo posto tra turismo e cultura, ma sicuramente aiutare a riposizionare tra i primi posti l’attrattiva in termini economici. L’Italia è un posto per ricchi, i dati sul Monferrato confermano l’interesse di investitori stranieri e questo dovrebbe restituire un risultato complessivo di attrattività e di prestigio. Ci auguriamo che con questa nostra iniziativa di marketing territoriale e con Revolution Culture sia possibile nei tre anni a venire raggiungere questi obiettivi. Vi aspettiamo alle prossime date del festival”.

Calendario Quartetto di Cremona

Acqui Terme, 4 agosto, 21, Hotel La Meridiana

Nizza Monferrato, 5 agosto, 21, Foro Boario

Casale Monferrato, 6 agosto, 21, Palazzo Langosco

Alessandria, 7 agosto, 21, Palazzo Cuttica

Il costo del biglietto è di euro 20 comprensivo di una degustazione vino e prodotti monferrini.

Per informazioni e biglietti contattare il numero: 339 408 3494 o consultare il sito https://monferratoclassica.it/

Quartetto di Cremona

Sin dalla sua formazione nel 2000, il Quartetto di Cremona si è affermato come uno degli ensemble cameristici più interessanti sulla scena internazionale. Invitato regolarmente a esibirsi nei principali festival e società di concerti in Europa, America e Asia, raccoglie unanimi consensi di pubblico e critica per il suo alto livello artistico. Tra i successi più recenti, i concerti di Milano, Madrid, Roma, Napoli, Cuenca, Zurigo e i debutti al Rudolfinum di Praga, alla Bruckner Haus di Linz, alla Chamber Music Society del Lincoln Center di New York. La prossima stagione include concerti in Scandinavia, Austria, Germania, Spagna, tour in India e in Nord America, e numerosi concerti nelle principali società di concerti italiane. Nell’ottobre 2023 è previsto il debutto alla Carnegie Hall di New York e nel 2024 a Dvorak Festival di Praga.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium