/ Sanità

Sanità | 01 ottobre 2022, 13:20

Cinque appuntamenti per massaggiare i propri bambini con il Consultorio di Asti

Inizio il 7 ottobre alle 17. Il corso è gratuito ma è necessaria la prenotazione

Cinque appuntamenti per massaggiare i propri bambini con il Consultorio di Asti

Cinque incontri per imparare a massaggiare il proprio piccolo con il Consultorio di Asti che ospita una serie di incontri dedicati alle famiglie con bimbi da 0 a 12 mesi. 

Il progetto si svolge in collaborazione con il Comune di Asti e  gli appuntamenti, di un’ora e mezza ciascuno, sono tenuti da un’insegnante A.I.M.I. (Associazione Italiana Massaggio Infantile).

Il ciclo di incontri partirà venerdì  7 ottobre alle 17.

"Il massaggio infantile - spiegano dalla Asl At - è uno strumento considerato di grande efficacia per rafforzare la relazione tra genitore e figlio. È semplice da imparare e ad aiuta a sostenere, proteggere e stimolare la crescita e la salute di ogni bambino. I benefici sono molteplici: la stimolazione facilita nel bambino la conoscenza del suo corpo e migliora la sua coordinazione, l’effetto rilassamento contribuisce all’acquisizione del ritmo sonno-veglia, dona sollievo alle tensioni muscolari, favorisce l’interazione e rinsalda il legame con i genitori". 

Gli incontri si tengono in piccoli gruppi, con al massimo 4 nuclei familiari, si rivolgono a entrambi i genitori ed eventualmente anche ai fratelli. I corsi si tengono il venerdì dalle 17 alle 18,30, sono gratuiti ma è necessaria la prenotazione. 

 Qui il calendario

1° corso 

Venerdì 7 ottobre, 14 ottobre, 21 ottobre, 28 ottobre, 4 novembre 

h.17-18,30 

2° corso 

Venerdì 11 novembre, 18 novembre, 25 novembre, 2 dicembre, 16 dicembre 

h.17-18,30 

Sede: Consultorio Asl AT – Asti, via Baracca 6 

Iscrizioni e informazioni: 331 2316176 (anche WhatsApp) 

0141 482081/0141 482871 – Consultorio Asl AT dal lunedì al venerdì ore 9-11.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium