/ Eventi

Eventi | 25 ottobre 2022, 14:04

I Mercatini di Natale diventino anche ‘vetrina’ per il Palio

Lo propongono, chiedendo la creazione di un banchetto informativo, i consiglieri Briccarello e Bosia (‘Uniti si può’)

Un'immagine relativa la prima edizione astigiana del "Magico Paese di Natale" (ph. Merfephoto - Efrem Zanchettin)

Un'immagine relativa la prima edizione astigiana del "Magico Paese di Natale" (ph. Merfephoto - Efrem Zanchettin)

Facendo proprie le richieste pervenute da molteplici membri di comitati, i consiglieri comunali Vittoria Briccarello e Mauro Bosia (gruppo consiliare ‘Uniti si può’) hanno presentato un’interpellanza finalizzata a chiedere all’Amministrazione astigiana di valutare la creazione, nell’ambito degli imminenti mercatini di Natale (l'inaugurazione della nuova edizione è fissata per il 12 novembre, ndr.), di un banchetto informativo e di vendita di gadget inerenti il Palio di Asti – da affidare a rotazione in gestione ai vari rioni, borghi e comuni partecipanti all’evento settembrino – con il duplice obiettivo di far conoscere l’evento ai molti visitatori e di autofinanziarsi.


Tutto ciò premesso, i due consiglieri chiedono:

  • Se il tema, che da ciò che ci risulta, non è ancora stato affrontato al collegio dei rettori, non potrebbe essere argomento di dialogo, ovviamente stabilendo di comune accordo, in caso di interesse, modalità e dettagli, del prossimo incontro

  • Se non fosse intenzionato a dare uno spazio specifico per questa iniziativa ai rioni, borghi e comuni interessati, i quali potrebbero aderire su base volontaria all’attività stessa

  • Quali sono le attività di pubblicità inerenti al Palio durante il periodo invernale

  • Se non ritiene che tali attività contribuiscano all’arricchimento anche di tutte quelle realtà “paliofile” non prettamente legate alla corsa, quali ad esempio i musici giovanili dei singoli gruppi, i promotori della sfilata, ecc.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium