/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 01 dicembre 2022, 11:35

L'Orchestra Sinfonica di Asti e Andrea Braido porteranno all'Alfieri la loro “Symphony of ROCK”

Lo spettacolo, in programma venerdì 9 dicembre alle 21, sarà l'evento conclusivo della settima edizione di “Monferrato On Stage”

Braido (alla chitarra elettrica) e l'Orchestra Sinfonica di Asti impegnata nelle prove

Braido (alla chitarra elettrica) e l'Orchestra Sinfonica di Asti impegnata nelle prove

L’appuntamento conclusivo con la settima edizione del “Monferrato On Stage”, in programma alle 21 di venerdì 9 dicembre al Teatro Alfieri di Asti, vedrà protagonisti davvero d’eccezione. Ovvero l’Orchestra Sinfonica di Asti e il chitarrista Andrea Braido, che saliranno sul palco astigiano portando in scena “Symphony of ROCK”, un innovativo e coinvolgente spettacolo in cui la musica sinfonica si fonde con il rock.

Pertanto, il pubblico della rassegna – manifestazione volta a valorizzare e far conoscere sempre più il territorio del Monferrato alla popolazione locale e ai turisti, attraverso una serie di eventi in cui la musica incontra il mondo enogastronomico – potranno ascoltare come l’Orchestra Sinfonica diretta dal M° Silvano Pasini (che ha anche curato gli arrangiamenti) e la chitarra elettrica di Andrea Braido reinterpreteranno grandi artisti contemporanei quali Pink Floyd, Queen, Deep Purple, Van Halen, Santana e altri ancora.

BUONA MUSICA NON PUO' CHE CONDIVIDERE ALTRA BUONA MUSICA

“Una grande Orchestra Sinfonica, alcuni fra i più iconici brani rock di tutti i tempi e la strepitosa chitarra di Andrea Braido: potevamo non buttarci anima e corpo in questa splendida avventura? – ha affermato il presidente della Sinfonica Enrico Bellati – Dopo mesi di preparativi e scrittura, il debutto ha confermato e anzi anche amplificato tutte le nostre sensazioni su quanto straordinario fosse questo progetto e dove ci stava portando”.

“Quando la musica unisce suoni e tradizioni diverse, ciò che ne può scaturire è davvero potente e coinvolgente – ha aggiunto Braido – Del resto la buona musica non può che condividere altra buona musica”.

"Siamo orgogliosi di questo spettacolo unico ha dichiarato il M° Silvano Pasini –che ha saputo coinvolgere e condurre il pubblico in un mondo fatto di suoni classici e sonorità rock che, unendosi e fondendosi, hanno dato vita ad una nuova ed esplosiva rilettura di alcuni dei più grandi brani di tutti i tempi”.

CAROSSO: "IL MONDO DEL ROCK FA ORMAI PARTE INTEGRANTE DEL TERRITORIO"

"Qualche anno fa, quando si è iniziato a parlare di queste iniziative sul territorio, sarebbe stato impensabile immaginare dove saremmo arrivati oggi - ha commentato Fabio Carosso, vicepresidente della Regione Piemonte -. Si è fatta tanta strada: la cultura e il mondo del rock fanno ormai parte integrante di questo territorio. Invito tutti a vedere questo magnifico spettacolo, che io ho avuto la fortuna e il piacere di vedere la scorsa estate a Roatto. Noi, come Regione, saremo al vostro fianco anche per la prossima edizione".

“Siamo molto contenti di ospitare a Teatro Alfieri uno spettacolo assolutamente inedito nel panorama musicale italiano – hanno spiegato Maurizio Rasero, sindaco di Asti, e l'assessore alla Cultura Paride Candelaresi Un progetto unico che ha l’obiettivo di caratterizzare la nostra Città con una serata capace di attirare un pubblico di appassionati davvero ampio”.

"La musica è una parte fondamentale della vita di ognuno di noi. La musica è vita, aggregazione sociale, ma soprattutto balsamo per l'anima ha affermato a sua volta Filippo Mobrici, presidente del Consorzio della Barbera d’Asti e Vini del Monferrato – Sono per questo molto contento che Asti ospiti una manifestazione che racconti la musica, in particolar modo dopo gli anni di Covid-19 e le difficoltà degli ultimi mesi. Come Consorzio Barbera d'Asti e vini del Monferrato supportiamo questa manifestazione perché possa esserci più gioia, cultura e serenità”.

INFO E BIGLIETTI

I biglietti per lo spettacolo – realizzato da Fondazione Mos con la co-organizzazione della Città di Asti e in collaborazione con il Consorzio della Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Confagricoltura di Asti e dei Comuni e delle Pro loco aderenti alla rassegna – sono disponibili in prevendita su Ticketone.it, su Ticket.it e presso la biglietteria del Teatro Alfieri (via al Teatro, 2, Asti – Apertura dal martedì al venerdì dalle 10 alle 17).

Il trailer dello spettacolo è disponibile al seguente link: www.youtube.com/watch?v=3OfsKc1N0gY

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium