/ Scuola

Scuola | 03 dicembre 2022, 13:50

Grande festa per la scuola alberghiera AFP Colline Astigiane, che compie 50 anni (FOTO E VIDEO)

Una tavola rotonda con ex allievi, insegnanti e amministratori, moderata dal giornalista Mediaset Mario Giordano e un brindisi. In mezzo secolo qualificati oltre 5 mila studenti tra la sede storica di Agliano Terme e quella di Asti

Galleria fotografica a cura di Merfephoto

Galleria fotografica a cura di Merfephoto

Una grande festa per un grande traguardo. La scuola alberghiera AFP Colline Astigiane compie 50 anni. In mezzo secolo ha cresciuto e qualificato oltre 5 mila ragazze e ragazzi tra la sede storica di Agliano Terme e quella di Asti, aperta nel 2010. Era il 19 dicembre 1972 quando si svolse la prima lezione: 20 gli allievi, un solo corso serale dalla durata di un anno. Si insegnavano nozioni di cucina e di sala.

Ieri, per celebrare il traguardo, nell'ex Confraternita di San Michele, che oggi ospita lo spazio artistico BAart, è andata in scena una tavola rotonda, cui ha fatto seguito un brindisi con ex studenti, amministratori e insegnanti. A moderare l'incontro il giornalista Mediaset Mario Giordano, originario di Canelli. 

Ex allievi d'eccezione

Tra i presenti, due ex allievi del 1972 Roberto Ferretto, direttore di sala ristorante stellato Il Cascinalenuovo di Isola d’Asti, e Giuseppe Francese, titolare del ristorante pizzeria Francese di Asti. E poi i giovani lo chef Diego Bongiovanni, Vince Lincoln, sommelier Ristorante & Resort La Madernassa di Guarene, Martina Lila, caposala Residenza San Vito di Calamandrana, Stefano Bussi, Head Bartender del NoMad Hotel di Londra, e Barbara Pastura, chef Relais 23 di Castelnuovo Belbo.

Hanno inviato un contributo video anche ex allievi che ora vivono e lavorano all’estero: Alberto Lazzarino da New York, Carmelo Greco da Francoforte e Giorgio Cirio dal Giappone. Accanto a loro, un insegnante della prima ora: il medico nutrizionista Giorgio Calabrese. 

Il video reportage

Un po' di storia

La prima sede fu nei locali dell’albergo-ristorante Dellavalle. Si scelse Agliano Terme perché era un luogo conosciuto grazie alle fonti termali. Scommessa decisamente vinta. Il primo drimo direttore fu il giornalista nicese Marco Aliberti, cui subentra Lucia Barbarino, che per 46 anni è stata insegnante e poi direttrice.

"Si arrivò a dei livelli tali da dover aprire una nuova sede su Asti - spiega oggi Luicia Barbarino - e si scelse la sede degli Oblati di San Giuseppe, per un motivo particolare. Mons. Marello in quella sede aveva favorito la formazione dei ragazzi verso le professioni. Non c'era sede migliore di quella, storicamente pronta per accogliere e preparare i ragazzi".

Dal 2015 l’eredità è passata a Davide Rosa, che oggi compone il CdA guidato dalla presidente Annalisa Conti. Fanno parte del consiglio Marialuisa Foti, Filippo Mobrici, Federica Massimelli, Graziana Renata Rizzolo. Sindaco unico è Alfredo Poletti.

L'esperienza con il Papa: il regalo più grande per i primi 50 anni

Non ci poteva essere regalo più grande per festeggiare i primi 50 anni della scuola. È stata preparata dagli studenti dell’Agenzia di formazione professionale “Colline Astigiane” la torta per i 90 anni di Carla Rabezzana, la cugina del Papa.

"È stato un onore per noi poter servire la nostra torta a Papa Francesco - aggiunge la presidente Annalisa Conti - Non poteva esserci regalo più bello per festeggiare insieme i nostri primi 50 anni". 

Alla festa di compleanno, domenica 20 novembre a pranzo in Vescovado ad Asti, era presente anche una rappresentanza di giovani studenti del corso di sala e di cucina che hanno servito e raccontato al Papa come è stato preparato il dolce. Erano accompagnati dagli chef Gino Minacapilli e Ivan Cussotti, e dai maître di sala Luca Icardi e Franco Mo, tutti docenti della scuola di Agliano.

Non è la prima volta che gli studenti della Scuola cucinano per un papa: era già successo il 26 settembre 1993, sempre in Vescovado, per Papa Wojtyla in occasione della sua visita per la beatificazione di monsignor Giuseppe Marello.

L’AGENZIA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE OGGI

I corsi di cucina e sala bar coinvolgono oggi 120 allievi nella sede di Asti e 100 nella sede di Agliano Terme. Una cinquantina i docenti, tra cui cinque chef (gli ex allievi Ivan Cussotti e Paolo Ghi, oltre a Maura Fassi dell’ex Gener Neuv, Gino Minacapilli e Gianni Bonadio) e quattro maître in sala (gli ex allievi Luca Icardi ed Elena Berruti, oltre a Franco Mo e Lorenzo Roveta).

Ai giovani l’Agenzia può offrire la scelta di percorsi formativi sia biennali che triennali per la qualifica professionale di Operatore dei servizi ristorativi nei settori cucina e sala bar, titolo riconosciuto nei concorsi e necessario per avviare un’attività come pubblico esercizio. Finito il percorso si arriva alla possibilità di un “passaggio alla scuola di Stato” per gli anni integrativi che consentono di diplomarsi e laurearsi. Oltre ai corsi di base si tengono corsi per disoccupati adulti del territorio per favorire opportunità di nuova occupazione e proficui reinserimenti lavorativi.

Si organizzano anche corsi di cucina per l’Università della terza Età, corsi serali di cucina e degustazione vini per occupati e appassionati. Porte aperte anche alle altre scuole con i laboratori per i bimbi della primaria e delle medie. Ci sono poi corsi rivolti all’orientamento al lavoro per chi percepisce reddito di cittadinanza e per adulti disoccupati e per stranieri e corsi di aggiornamento sulla sicurezza per la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande. 

Nel 2013 la Scuola Alberghiera ha ottenuto l’accreditamento della Regione Piemonte ai Servizi al Lavoro e inizia a erogare attività di incontro domanda/offerta di lavoro. A oggi l’Agenzia lavoro è impegnata in diversi progetti di politiche attive. Responsabile del servizio è Alessandra Sozio.

"I ragazzi vengono seguiti non solo dal punto di vista scolastico - aggiunge il direttore Davide Rosa - ma anche nel post ambito scolastico. I servizi al lavoro si rivolgono anche a soggetti che non appartengono al mondo dell'enogastronomia, ma a chiunque si rivolga a noi per avere un accompagnamento verso il mondo del lavoro".

 

 

Contatti sede di Agliano Terme:

Indirizzo:
Regione San Rocco, 74
14041 Agliano Terme (ASTI)
Italia

 

 

Mail: info@afp-collineastigiane.com
Centralino: 0141 954079

Contatti sede di Asti:

Indirizzo:
via Asinari, 5
14100 Asti (AT)
Italia

Mail: segreteria@afp-collineastigiane.com
Centralino: 0141 351420

Pagina Facebook disponibile QUI.

QUI il sito web ufficiale.

 

I.P.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium