/ Scuola

Scuola | 10 gennaio 2023, 14:43

Oltre 400 studenti astigiani hanno espresso la loro visione della pace attraverso l'arte

Partecipando alla settima edizione del Concorso per le scuole "Pensieri di PACE per un Natale di Fratellanza"

Oltre 400 studenti astigiani hanno espresso la loro visione della pace attraverso l'arte

Sabato 14 gennaio, presso la Bottega Rava e Fava di Asti, si terrà la premiazione della settima edizione del Concorso per le scuole "Pensieri di PACE per un Natale di Fratellanza", organizzato da Cooperativa Della Rava e Della Fava, Associazione Gruppo per l'Autogestione O.D.V e dalla rete di associazioni Welcoming Asti.

La partecipazione delle scuole astigiane è stata molto elevata con ben 420 bambini/ragazzi coinvolti, che hanno creato cartelloni, striscioni e oggetti esposti presso la Bottega di via Cavour 83, visionabili dal pubblico fino a sabato prossimo.

Quest'anno hanno preso parte alla competizione la Scuola dell'Infanzia Baussano, Pascoli, Corso Alba e Cagni, la scuola Primaria Cavour, Buonarroti, Cagni e Ettore Laiolo, e la scuola Medie Goltieri. I bambini hanno realizzato opere estremamente creative, che esprimono la voglia di pace attraverso la fratellanza tra diverse culture e popoli, in un periodo di guerra in Europa.

La premiazione di sabato prossimo vedrà la presentazione dei lavori da parte delle diverse classi e ci sarà un riconoscimento per tutti i partecipanti, con il contributo prezioso di NaturaSì che, anche quest'anno, ha creduto in questo progetto scolastico.


Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium