/ Scuola

Scuola | 13 aprile 2023, 07:30

Il 19 aprile il Cpia di Asti festeggerà i 50 anni del sistema delle 150 ore

Gli studenti ad aprile 2023 iscritti sono circa 2900, di 92 nazionalità differenti

Il 19 aprile il Cpia di Asti festeggerà i 50 anni del sistema delle 150 ore

A 50 anni esatti dalla firma del CCNL dei Metalmeccanici che nel 1973 istituiva il sistema delle 150 ore, l’istituto statale di istruzione degli adulti CPIA 1 di Asti “Eugenio Guglielminetti”, il prossimo mercoledì 19 aprile a partire dalle 18 nella sua sede principale di piazza Leonardo Da Vinci n. 22 ad Asti propone ai propri allievi e docenti e a tutta la cittadinanza un doppio incontro di riflessioni storiche e sociali e testimonianze dirette su questa importante tappa del sistema di istruzione degli adulti in Italia.

Si inizia alle 18 con una tavola rotonda sull’istruzione degli adulti tra memoria e futuro con l’intervento di insegnanti tra cui Davide Bosso – Dirigente Cpia 1 Asti, Gianfranco Miroglio - Insegnante nelle 150 ore, Edoardo Angelino – Insegnante e storico, Renzo “Gipo” Ghislieri – Ex insegnante del CPIA e sindacalisti tra cui con Luca Quagliotti – Segretario CGIL Asti, , Luisa Limone – Segretaria regionale FLC CGIL, Federico De Martino – CISL scuola AL-AT.

A seguire, a partire dalle 19 circa, si svolgerà un secondo momento "Confesso che ho studiato da adulto" che sarà dedicato alle testimonianze di ex studenti del CPIA di Asti, ora inseriti in vari contesti sociali e professionali tra cui: Seck Mamadou – Ex Segretario Fiom di Asti, Direttore INCA CGIL, Oliha Etinosa – Campione intercontinentale WBO di Boxe, Bassel Arkadan – Ingegnere, Claudia Nebiolo – Docente, Enzo Sobrino – Ex studente e volontario ed infine con Maurizio Rasero Sindaco e Presidente della Provincia di Asti, che non ha frequentato il CPIA ma da adulto ha conseguito due lauree.

Testimonianze importanti per motivare la cittadinanza e gli studenti alla consapevolezza che la formazione e istruzioni sono strumenti che accompagnano la propria crescita personale per tutto l'arco della vita.

L'incontro servirà anche per riflettere su cosa è oggi il mondo dell'istruzione degli adulti e sulle prospettive future. L’istituto statale di istruzione degli adulti CPIA 1 di Asti “Eugenio Guglielminetti” sta godendo di un momento di crescita nel numero di allievi e di attività rivolte anche alla città e alla provincia, grazie alle sue diverse sedi diffuse sul territorio.

L'Istituto di Istruzione degli adulti conta ormai 5 sedi principali (Asti, Canelli, Nizza Monferrato, Villafranca d'Asti, Casa di Reclusione) e le sedi satellite di San Damiano, Dusino, Villanova, Berzano San Pietro, Castagnole delle Lanze, Moncalvo.

Gli studenti ad aprile 2023 iscritti sono circa 2900, di 92 nazionalità differenti.

Sono 1900 studenti di italiano L2, circa 120 nei percorsi per il diploma, circa 300 alle medie e 500 che frequentano corsi di lingue, informatica e di ampliamento.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium