/ Scuola

Scuola | 18 aprile 2023, 15:52

Cassa edile provinciale: premiati 93 studenti astigiani per oltre 30mila euro

Presentato anche il progetto sulla Scuola Edile e il corso per operatori edili rivolto a ragazzi dai 14 ai 24 anni

Cassa edile provinciale: premiati 93 studenti astigiani per oltre 30mila euro

Nei giorni scorsi si è svolta nell'aula magna del Polo Universitario Uniastiss, la tradizionale cerimonia di consegna degli assegni di studio agli studenti delle scuole medie, superiori e universitari figli di operai iscritti alla Cassa Edile, che si sono distinti nell'anno scolastico 2021/22.

La commissione giudicatrice ha ritenuto meritevoli 93 studenti, ai quali sono andati assegni per un totale di  30.250 euro.

Sono andati 27 assegni da 100 euro agli studenti di scuole medie, 50 da 350 agli studenti di scuole superiori e diplomati più 3 bonus da 150 euro agli studenti che hanno frequentato scuola indirizzo CAT (costruzioni ambiente e territorio).

Erogati anche 16 assegni da 600 euro per studenti universitari e laureati .

Oltre ai premiati ed alle loro famiglie, hanno presenziato alla cerimonia datori di lavoro e rappresentanti dei lavoratori nonché gli Amministratori di Cassa Edile e dell'Ente Unico per la formazione e sicurezza della Provincia di Asti.

Intervenuto il sindaco di Asti Maurizio Rasero con l'assessore all’Istruzione Loretta Bologna,  il presidente di Cassa Edile Carlo Fornaca in rappresentanza dei Costruttori Edili ed il vice Giuseppe Manta in rappresentanza delle organizzazioni sindacali che hanno commentato i dati dell'andamento del settore edile della nostra provincia e illustrato le attività di welfare portate avanti dalle parti sociali tramite le strutture bilaterali.

E' seguita la cerimonia di premiazione dei 93 studenti con la consegna degli assegni di studio al termine della quale il presidente dell’Ente Unico. Paolo Rava ha presentato il progetto relativo alla realizzazione della Scuola Edile e del corso triennale per operatori edili rivolto a ragazzi dai 14 ai 24 anni.

Inoltre, in occasione della settimana della sicurezza, è intervenuta Cristina Romagnolli direttrice dell’Inail Asti e Alessandria  in merito alle statistiche sugli infortuni in edilizia.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium