/ Attualità

Attualità | 25 maggio 2023, 16:24

Il maltempo non dà tregua, ancora intense piogge sull’Astigiano [VIDEO]

Particolarmente colpita l’area tra San Martino Alfieri, Castagnole delle Lanze, Costigliole d’Asti e San Damiano. Fenomeni pressoché assenti su Nicese e Canellese

Castagnole Lanze (immagine, come quelle riportate a fine articolo, dal portale Dati Meteo Asti)

Castagnole Lanze (immagine, come quelle riportate a fine articolo, dal portale Dati Meteo Asti)

L’ondata di maltempo che la notte scorsa ha duramente colpito Asti (CLICCA QUI per maggiori dettagli), nel primo pomeriggio sembra essersi accanito su parte della provincia, di fatto ‘spaccandola’ meteorologicamente in due, con zone in cui sta piovendo pochissimo o per nulla (il nicese e il canellese, ad esempio) e altre in cui la violenza del maltempo ha già provocato allagamenti e interruzione di alcune strade.

Con particolare riferimento all’area compresa tra San Martino Alfieri, Castagnole delle Lanze, Costigliole d’Asti e San Damiano, duramente colpiti da un violentissimo temporale che però ora parrebbe stare iniziando ad esaurire la sua carica.

Molteplici, comunque, i disagi segnalati dai residenti e rilevati anche dal canale Telegram del portale Dati Meteo Asti, cui contribuiscono numerosi utenti. Tra le molte segnalazioni inviate figurano quella di una violenta grandinata a San Damiano, un’altra inerente oltre 50 mm di pioggia caduta a Castagnole Lanze e violenti rovesci a Cisterna d’Asti così come a Costigliole d’Asti, con particolare riferimento all’area di frazione Boglietto.

Naturalmente tutto ciò ha comportato anche numerose chiamate al centralino dei vigili del fuoco, contestualmente impegnati nello smaltimento delle moltissime richieste di intervento arrivate tra ieri notte e la prima mattina di oggi.

Resta altresì da segnalare il blocco della linea ferroviaria Asti-Genova a causa di un allagamento verificatosi nel territorio comunale di San Damiano.

Stando alle previsioni, comunque, i vari fenomeni temporaleschi dovrebbero andare verso il completo esaurimento entro sera.

Gabriele Massaro

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium