/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 05 giugno 2023, 13:26

Passepartout è più forte del maltempo: folto pubblico ai primi appuntamenti della rassegna

Oggi il Festival culturale della Città di Asti continua con Alessandro Cassieri e il generale Claudio Graziano

Foto di Franco Rabino

Foto di Franco Rabino

Nonostante il maltempo abbia sovente consigliato agli organizzatori di spostare gli incontri al coperto,Un pubblico folto e partecipe ha accolto i primi ospiti: la direttrice d'orchestra Oksana Lyniv, la sociologa Linda Laura Sabbadini, lo storico e saggista Luciano Canfora, i giornalisti Lucia Annunziata, Mattia Feltri, Marta Ottaviani e Stenio Solinas, e il sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna, primi appuntamenti di Passepartout edizione 2023.

Passepartout continuerà  fino all’11 giugno.

Il festival culturale della Città di Asti che compie 20 anni e festeggia con un ricco programma dal titolo “Fronti”, toccando come sempre i temi più vari, dalla geopolitica alla storia, passando per economia, società, musica, sport e letteratura. La rassegna è organizzata dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti con la Città di Asti e la Regione Piemonte, con la direzione scientifica di Alberto Sinigaglia.

Gli appuntamenti di oggi

Ore 18 Cortile della Biblioteca

Alessandro Cassieri

L’Occidente visto da Mosca 

Dalla guerra fredda a oggi, tra dialoghi e sfide estreme

Ore 21 Cortile della Biblioteca

Gen. Claudio Graziano

Difesa europea: ennesima chimera o concreta necessità?

In dialogo con Letizia Tortello, giornalista de La Stampa

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium