/ Asti

Asti | 03 novembre 2023, 17:30

La voce ....Delle scuole: all’Istituto Alfieri di Asti arriva la mostra SOS Donna

Ad Astiss un incontro su "Finanza Amica" con l'istituto Artom il 9 novembre

La voce ....Delle scuole: all’Istituto Alfieri di Asti arriva la mostra SOS Donna

E’ arrivata all’Istituto “Alfieri” la mostra itinerante ”Non crederci”, iniziativa del Progetto SOS Donna, promossa dall’associazione Mani Colorate.

Si tratta di 10 pannelli in cui campeggiano quelle che sono le frasi più abusate da parte degli uomini maltrattanti, ma dove è possibile vedere anche i numeri relativi alle violenze e ai femminicidi in Italia, numeri che impressionano e forniscono lo spaccato di un problema troppo spesso sommerso quando addirittura non riconosciuto da parte delle vittime stesse.

Accogliendo la proposta dell’associazione Mani Colorate, su sollecitazione della stessa Dirigente, Maria Stella Perrone, l’Istituto ha voluto offrire ai propri studenti l’opportunità di riflettere, prima con la compilazione del questionario che invita a soffermarsi sugli stereotipi più comuni che accompagnano il tema della violenza di genere, e in un secondo momento con la visita alla mostra, attraverso la lettura dei pannelli, che raccontano le bugie dette dagli uomini maltrattanti, ma sui quali è possibile prendere atto dei dati che oppongono ad esse la realtà dei fatti.

Le visite alla mostra sono state accompagnate da momenti di dibattito tra gli studenti, spesso prendendo spunto dai riferimenti ai tanti luoghi comuni che mascherano la realtà, la nascondono, un po' come la donna ricostruita attraverso i 10 pannelli ideati da Giorgia Sanlorenzo, docente presso lo stesso istituto ospitante.

Nella giornata di martedì poi un momento ancora più significativo: quello dell’incontro di alcune classi aderenti alla proposta e la scrittrice e giornalista Laura Nosenzo, ideatrice della mostra, che ha guidato gli studenti ad esplorare ancor più da vicino il mondo delle donne abusate e piegate dalla violenza fisica e psicologica.

Un incontro ad ASTISS su "Finanza amica"

L'Istituto Artom ha realizzato un interessante progetto sul tema "Scuola Lavoro Scuola", grazie ad un protocollo di intesa con il Politecnico e la partecipazione di aziende e della Formazione Regionale, con la presenza di più di 200 ragazzi di V e IV anno.

Il 9 novembre ci sarà un interessante incontro sul tema Finanza amica con alcuni relatori molto interessanti: Beppe Ghisolfi, economista, banchiere e giornalista  e Luca Baravalle, presidente Fondazione Baravalle.

La giornata verrà aperta dai saluti del presidente di Astiss Mario Sacco.  "I nostri ragazzi hanno sviluppato poche competenze e conoscenze in merito - spiegano dall'Istituto - non conoscono gli elementi basilari e strumenti indispensabili per la vita di tutti i giorni. E' un problema serio attenzionato anche dal Ministero da tempo"

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium