/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2023, 15:52

L'Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato alla Conferenza di Napoli

Un dialogo internazionale sulla tutela del patrimonio culturale in un evento di portata globale

L'Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato alla Conferenza di Napoli

La conferenza internazionale "Naples Conference on Cultural Heritage in the 21st century", tenutasi a Napoli dal 27 al 29 novembre 2023, ha visto la partecipazione dell'Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato. L'evento, organizzato dal Governo italiano in collaborazione con l'UNESCO e il Comune di Napoli, ha celebrato il 50° anniversario della Convenzione sul Patrimonio Mondiale e il ventennale della Convenzione sul Patrimonio Immateriale.

Temi di discussione

I temi trattati durante la conferenza hanno riguardato il significato del patrimonio come volano per lo sviluppo sostenibile, la promozione della pace e la tutela dei patrimoni attraverso la partecipazione costante e dinamica delle comunità. In particolare, il forum è stato un'occasione importante di scambio e discussione sul tema del turismo sostenibile, una tematica di rilevanza condivisa da tutti i siti UNESCO presenti.

Il contributo dell'Associazione

L'Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato ha avuto l'opportunità di confrontarsi sui propri progetti in corso e sulle iniziative del decennale. Il Presidente Giovanna Quaglia ha commentato: “Un appuntamento internazionale con la sottoscrizione di una Carta per i Paesi UNESCO ricca di spunti operativi per la tutela e valorizzazione del patrimonio. Innovazione, sostenibilità e condivisione con la comunità sono stati i temi centrali delle conferenze”.

L'Italia e l'UNESCO

L'Italia, tra gli Stati membri più impegnati a sostenere le attività dell'UNESCO, ha svolto un ruolo fondamentale nell'organizzazione dell'evento, confermando il suo profilo di potenza culturale. L'evento ha rappresentato un'occasione per condividere con gli altri membri dell'Organizzazione le riconosciute competenze italiane in tema di tutela del Patrimonio Mondiale Materiale e Immateriale.

Verso il futuro

La conferenza di Napoli ha rappresentato un importante passo avanti nel dialogo internazionale sulla tutela del patrimonio culturale. L'Associazione per il Patrimonio dei Paesaggi Vitivinicoli UNESCO di Langhe-Roero e Monferrato continuerà a lavorare per la valorizzazione e la tutela del patrimonio vitivinicolo, contribuendo attivamente al dibattito globale sulla sostenibilità e la conservazione del patrimonio culturale.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium