/ Attualità

Attualità | 08 febbraio 2024, 10:17

L'infinito Natale astigiano: luminarie ancora accese a febbraio

E' uno dei problemi segnalati dal vicepresidente di Confabitare, che rimarca anche i pericoli derivanti dagli escrementi di piccioni e colombi

Le luminarie ancora accese in via Brofferio

Le luminarie ancora accese in via Brofferio

Correlandola con documentazione specifica (visionabile negli allegati a questo articolo) Maurizio Mazzetto, amministratore di condominio e vicepresidente di Confabitare Asti, ci scrive- a titolo personale - per segnalare la problematica degli escrementi di piccioni e colombi che, oltre a imbrattare edifici e monumenti, comporta anche il rischio di trasmettere alcune gravi malattie.

Il professionista, invita pertanto l’Amministrazione ad affrontare al più presto il problema, attivando gli specifici protocolli previsti dalla Regione Piemonte.

 

ANCORA ACCESE LE LUMINARIE NATALIZIE

Contestualmente, l’autore della mail segnala che in molte zone cittadine – in via Brofferio, come documentato dalla foto, ma anche in altre vie – nonostante sia ormai febbraio inoltrato, sono ancora accese le luminarie natalizie, con evidente spreco di energia elettrica e conseguentemente di denaro pubblico.

Rimarcando che “sarebbe opportuno che la ditta incaricata verifichi le anomalie sugli impianti e provveda al distacco”, Mazzetto sottolinea che le segnalazioni inviate “sono senza alcuna polemica ma semplicemente per evidenziare alcuni problemi”.

Files:
 Regione Piemonte norme su colombi e piccioni (2.1 MB)
 lettera Problema colombi ASTI (118 kB)

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium