/ Al Direttore

Al Direttore | 20 febbraio 2024, 13:20

Io ballo da sola... e sono stanca di chi giudica sulla base dell'apparenza

Riceviamo e pubblichiamo le riflessioni di una lettrice sul tema dei pregiudizi che colpiscono le persone affette da disabilità

Sara Vergano - Foto tratta dalla sua pagina Facebook

Sara Vergano - Foto tratta dalla sua pagina Facebook

In una bella giornata soleggiata di circa due settimane fa stavo uscendo con la mia sedia elettronica quando ho incontrato un amico e ci siamo messi a chiacchierare. In quel momento "ballavo" più del solito quindi anche la mia voce era più affaticata.

A un certo punto un gruppo di persone ha rivolto lo sguardo verso di me dicendo, a voce alta: "Quella ragazza come si muove? Perché è uscita da sola?". Noi non li abbiamo neanche guardati.

Ho una disabilità motoria dovuta a una lesione da parto. Dopo il liceo Classico mi sono laureata in Filosofia, ora lavoro in Comune e mi occupo di portare nelle scuole Elementari e Medie un progetto sul valore e rispetto di ogni forma di diversità, in particolar modo sulle disabilità.

A parte quello che ho fatto e faccio nella vita, sono consapevole che do nell'occhio e che ci saranno sempre persone che ignorando il problema faranno commenti spiacevoli, anche perché la nostra società non si è ancora abituata a ciò che in tutti gli ambiti appare diverso dalla cosiddetta norma.

Certi atteggiamenti, in una società civile come pensiamo di essere, non dovrebbero esistere. Sui pensieri e le convinzioni delle persone non abbiamo nessun potere ma si dovrebbe capire che questo genere di commenti possono offendere e mortificare qualcuno.

Non ho scritto queste parole tanto per me, quanto per tutte quelle persone che subiscono umiliazioni di vario genere per il solo fatto di essere portatrici o portatori di qualche "diversità".

È tutta la vita che combatto, con enorme fatica, ma adesso sono veramente STANCA che la gente si permetta di giudicare una persona solo in base all'apparenza!

 

Sara Vergano

Al direttore

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium